Giornata dei bambini scomparsi, convegno con l'associazione Penelope Marche Odv

2' di lettura 24/05/2022 - In occasione della Giornata Internazionale dedicata ai bambini scomparsi, che ricorre il 25 maggio, l’associazione Penelope Marche Odv (associazione territoriale familiari e amici persone scomparse) organizza un convegno per fare il punto su questo tema delicato e complesso e per non dimenticare il dramma dei minori che scompaiono senza lasciare traccia.

L’incontro, che si terrà dalle ore 15 al Castello Brancaleoni di Piobbico, con il patrocinio del Comune, è rivolto alle autorità istituzionali e politiche, ad esponenti della società civile, a legali, psicologi, assistenti sociali, alle famiglie.

A coordinare i lavori sarà Giorgia Isidori, presidente dell’associazione e sorella del piccolo Sergio Isidori, scomparso misteriosamente nel 1979 da Villa Potenza (Mc). Dopo i saluti di apertura, da parte di esponenti di autorità locali e regionali, il convegno entrerà nel vivo con una serie di autorevoli interventi: Andrea Grassi, Dirigente Superiore della Polizia di Stato, nello Staff dell'Ufficio del Commissario Straordinario del Governo per le persone scomparse, approfondirà “Il ruolo delle istituzioni nella scomparsa dei minori”; Elisa Pozza Tasca, portavoce nazionale Penelope (s)comparsi Uniti presenterà una “Analisi del fenomeno delle persone scomparse”; Alessandro Mauceri, chairman Kiwanis Distretto Italia - San Marino, focalizzerà l’attenzione sul fenomeno dei minori scomparsi, con particolare riferimento ai minori stranieri non accompagnati; con l’avv. Irene Margherita Gonnelli, esperta in diritto internazionale della famiglia, si parlerà del fenomeno delle sottrazioni internazionali di minori; il dott. Fabio Nestola, direttore Csa di Roma (Centro studi applicati) relazionerà su “Le pari opportunità per i genitori vittime di sottrazioni e la protezione di minori”; infine Emilio Vincioni, porterà la sua testimonianza come padre vittima di sottrazione internazionale di minore.

Al termine del convegno verrà presentato il video clip “Memorie - Viaggio tra musica e parole” progetto artistico curato da Penelope Marche odv, che tra paesaggi, parole e fotografie, vuole far riflettere sul tema delle persone scomparse.

Secondo gli ultimi dati della XXVI Relazione semestrale a cura dell'Ufficio del Commissario Straordinario del Governo per le persone scomparse, in Italia, dal primo gennaio 1974 al 30 novembre 2021, risultano da rintracciare: 68.027 persone.

Nel corso del 2021 (dal primo gennaio al 30 novembre 2021), le denunce di scomparsa sono state 17.650 di cui ben 11.023 quelle relative a minori: relativamente a queste, 4.491 minori sono stati ritrovati, mentre 6.532 sono quelli ancora da rintracciare.

Nelle Marche, dal 1974 al 2021, mancano all'appello oltre 700 persone. L’anno scorso (al 30 novembre 2021) sono pervenute alle forze dell'ordine 137 denunce di minori scomparsi in regione: 82 sono stati rintracciati, mentre 55 risultano da rintracciare.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-05-2022 alle 19:53 sul giornale del 24 maggio 2022 - 116 letture

In questo articolo si parla di centro servizi per il volotariato, csv marche, piobbico, convegno, bambini scomparsi, castello brancaleoni, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c8YI





logoEV
logoEV