Diocesi, il PD sul ritiro della mozione in consiglio regionale: "Il centrodestra ha fatto tutto da solo"

consiglio regionale marche 1' di lettura 30/06/2022 - Il gruppo assembleare del Partito Democratico non intende farsi tirare in ballo nelle dinamiche che, durante la seduta consiliare di martedì scorso, hanno portato al ritiro della mozione presentata dal consigliere Giacomo Rossi per impegnare la giunta regionale a chiedere il mantenimento dell’Arcidiocesi di Urbino-Urbania-Sant’Angelo in Vado. E lo fa rispedendo al mittente ogni accusa.

“Il centrodestra ha fatto tutto da solo - spiegano i dem -: prima, violando persino il regolamento del consiglio, hanno iscritto d’urgenza la mozione di Rossi, poi, dopo uno stucchevole dibattito, hanno deciso di ritirarla a seguito delle perplessità esplicitate durante la sua dichiarazione di voto dal capogruppo di Fratelli d’Italia Carlo Ciccioli. A quel punto che cosa avremmo dovuto fare? Sostenere Rossi, lasciato solo dai suoi stessi colleghi di maggioranza, per votare un atto su un argomento di cui il consiglio regionale non ha alcuna competenza e che, tra l’altro, è stato elaborato senza chiedere alcun contributo alla minoranza?”.

“Comprendiamo che la pessima figura fatta da tutto il centrodestra sia difficile da rimediare - concludono i dem - ma invitiamo il consigliere Rossi a riflettere bene sui palesi problemi che stanno sempre più dilaniando la maggioranza, anziché cercare improbabili capri espiatori nell’opposizione, fino al punto di addossarle responsabilità inesistenti”.


da Gruppo assembleare del Partito Democratico
Assemblea Legislativa delle Marche





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-06-2022 alle 17:08 sul giornale del 30 giugno 2022 - 185 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione marche, diocesi, politica, pd, consiglio regionale, Arcidiocesi di Urbino, assemblea legislativa marche, comunicato stampa, accorpamento diocesi, mozione diocesi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ddJl





logoEV
logoEV