"Acqua in Provincia: facciamo il punto", se ne parla sabato al Collegio Raffaello

fiume Metauro 1' di lettura 07/07/2022 - Le scarse piogge invernali e primaverili e la totale assenza di precipitazioni nelle ultime settimane hanno acuito una situazione di emergenza idrica di cui Azione aveva preannunciato il rischio già mesi fa.

Servono soluzioni urgenti, ma soprattutto servono interventi strutturali, che, tenendo conto degli effetti del cambiamento climatico, siano in grado nei prossimi anni di garantire la sicurezza della fornitura idrica ai cittadini. Azione ritiene che questi debbano essere informati sugli investimenti futuri: a che cosa verrà data priorità, e quale sarà l'efficacia, il costo, il tempo di realizzazione e l'impatto di ogni investimento.

Per questo Pesaro-Urbino in Azione ha organizzato il convegno "Acqua in Provincia: facciamo il punto", nel quale interverranno rappresentanti di AAto-1, che svolge funzioni di indirizzo e controllo e garantisce l’interesse dei cittadini, oltre ad esperti del settore e ai rappresentanti dei due principali gestori del servizio idrico nella provincia: Marche Multiservizi ed ASET.

Si parlerà di prelievi, di consumi, di situazioni di carenza e delle prospettive future che appaiono critiche a causa del riscaldamento globale. Si parlerà anche delle azioni già messe in atto e che verranno approntate in futuro.

Il convegno, aperto a tutti, si terrà ad Urbino, sabato 9 luglio alle ore 17:00, presso l'ex Collegio Raffaello, in Piazza della Repubblica 13. Sarà disponibile la diretta Facebook sulla pagina di Pesaro-Urbino in Azione.


   

da Azione
Pesaro e Urbino





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-07-2022 alle 18:46 sul giornale del 07 luglio 2022 - 192 letture

In questo articolo si parla di urbino, politica, acqua, pesaro, fiume burano, metauro, azione, crisi idrica, collegio raffaello, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/deQD





logoEV
logoEV
qrcode