Laboratorio unico a Fossombrone, Ruggeri: "Ritarda il progetto per ottimizzare personale, strumenti e tempi, avanza la spoliazione"

ospedale di fossombrone 2' di lettura 07/07/2022 - Ancora al palo il progetto di realizzare a Fossombrone un laboratorio unico integrato di tossicologia, citologia e analisi per la dialisi. «Danno e beffa, perché oltretutto si assiste all’impoverimento del laboratorio analisi nel locale ospedale di comunità», attacca Marta Ruggeri, capogruppo dei 5 Stelle in consiglio regionale. La questione è stata sollevata con un atto ispettivo e la giunta ne risponderà durante una prossima seduta dell’assemblea marchigiana.

«La Regione deve chiarire - incalza Ruggeri - se intenda attivarsi per evitare che sia penalizzato il laboratorio analisi già attivo a Fossombrone» e se voglia finanziare il futuro «laboratorio unico integrato di tossicologia, citologia e analisi per la dialisi», sempre nel locale ospedale di comunità come previsto dal progetto dell’Area Vasta 1 risalente al settembre 2020.

«Riunire in una stessa struttura a Fossombrone anche i laboratori per la tossicologia, ora a Pesaro, e per la dialisi, a Urbania, è una soluzione motivata da oggettive ragioni di convenienza economica e organizzativa, che permette di ottimizzare personale, attrezzature e tempistiche», sostiene Ruggeri, rammaricandosi per l’attuale situazione di stallo.

«Per di più - conclude la capogruppo dei 5 Stelle - si rileva che il personale del laboratorio analisi a Fossombrone è spesso dirottato verso altre strutture e che al momento è operativo un solo tecnico. E per fortuna che i vertici dell’Area Vasta 1 si erano impegnati con l’allora sindaco, Gabriele Bonci, a mantenere inalterati personale e prestazioni proprio in previsione del centro unico integrato. Intollerabile ogni ulteriore spoliazione di servizi sanitari a Fossombrone, che ha già pagato le scelte errate del passato con il declassamento dell’ex ospedale a struttura di comunità. Ulteriore elemento di valutazione, il fatto che il numero dei prelievi quotidiani effettuati nel laboratorio a Fossombrone sia di gran lunga più elevato rispetto ad altre strutture in provincia, peraltro dotate di organici più robusti».


da Marta Ruggeri
Consigliere regionale M5S





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-07-2022 alle 18:39 sul giornale del 07 luglio 2022 - 140 letture

In questo articolo si parla di sanità, regione marche, politica, fossombrone, consigliere regionale, Movimento 5 Stelle, M5S, ospedale di fossombrone, marta ruggeri, comunicato stampa, laboratorio unico

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/deQn





logoEV
logoEV