Scoppio in una distilleria, ustionato gravemente un dipendente

eliambulanza 1' di lettura 19/07/2022 - Grave incidente sul lavoro nella mattinata di ieri, lunedì 18 luglio, in una distilleria di Cagli. Un dipendente è stato investito al viso e alle braccia da una fiammata causata da uno scoppio all’interno di un macchinario.

L'uomo, un cinquantenne del luogo, era al lavoro su una miscela di acqua e alcol quando una scintilla ha provocato l'esplosione.

Trasportato urgentemente in eliambulanza presso l'Ospedale regionale di Torrette di Ancona, gli sono state riscontrate ustioni di secondo e terzo grado.

Oltre al personale medico, sul luogo sono giunti anche Vigili del Fuoco, Carabinieri e gli ispettori per la sicurezza sul lavoro dell'ASUR, per cercare di ricostruire le cause dell'incidente.

____
Vuoi ricevere le notizie di Vivere Urbino in tempo reale sul tuo smartphone tramite WhatsApp e Telegram?
Per WhatsApp aggiungi il numero 3714499877 alla tua rubrica ed invia il messaggio "Notizie ON".
Per Telegram vai su https://t.me/vivereurbino e clicca su "Unisciti".






Questo è un articolo pubblicato il 19-07-2022 alle 08:12 sul giornale del 19 luglio 2022 - 600 letture

In questo articolo si parla di cronaca, cagli, eliambulanza, INCIDENTE SUL LAVORO, vivere urbino, ustioni, infortunio sul lavoro, articolo, distilleria

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dgwD





logoEV
logoEV
qrcode