Furlo, Biancani: "La riapertura è un'ottima notizia per cittadini, operatori e turisti"

1' di lettura 24/07/2022 - In questo anno e mezzo, in cui la Gola è stata chiusa per il pericolo di caduta massi e i relativi lavori di messa in sicurezza, ho ricevuto decine di segnalazioni, non solo dagli operatori economici dell’area, ma anche da persone che abitualmente visitavano il posto, per il piacere di fare escursioni e passeggiate, sia a piedi che in bici o in moto.

La Gola del Furlo è tra i luoghi più belli del territorio dal punto di vista paesaggistico e naturalistico ed sempre molto emozionante da visitare. Per questo viene frequentata non solo da turisti ma anche da tante persone che abitano in provincia.

La sua riapertura è un’ottima notizia anche per il turismo, in particolare per chi ama passeggiare o fare escursioni in bici o in moto.

Finalmente si riparte e tante persone potranno visitare una delle gole più affascinanti a livello nazionale. Il Furlo infatti non ha solo un paesaggio stupendo ma è anche un vero e proprio museo a cielo aperto che racconta parte della storia geologica del nostro pianeta.

Ringrazio l’impresa e i tecnici che hanno eseguito i lavori di messa in sicurezza, tutti gli enti (Enel, Regione, Provincia e i Comuni di Fermignano e Acqualagna) che hanno contribuito economicamente e si sono impegnati per realizzare i lavori.

L'apertura della Gola consentirà agli operatori economici e turistici dell’area, dopo circa 18 mesi di chiusura, di prendere un po' di "respiro".


da Andrea Biancani
Vicepresidente Consiglio Regionale





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-07-2022 alle 16:17 sul giornale del 24 luglio 2022 - 168 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione marche, furlo, gola del furlo, andrea biancani, consiglio regionale, vice presidente, via flaminia, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dhnB





logoEV
logoEV