Presentata La Raffaello Gravel, in bicicletta alla scoperta di Urbino

2' di lettura 10/08/2022 - Sport, bellezza e promozione del territorio: questi gli ingredienti della prima edizione de La Raffaello Gravel. L’ultima nata della famiglia Ciclo Ducale è in programma ad Urbino il 18 settembre.

La Raffaello Gravel nasce con l’intento di promuovere e far vivere gli stessi luoghi vissuti da Raffaello Sanzio in persona attraverso i tuoi occhi, pedalando. La cicloturistica è stata presentata nella sede di Confcommercio Marche Nord, dal direttore generale Amerigo Varotti, dal presidente della Ciclo Ducale Gianfranco Fedrigucci, dall’assessore al turismo del Comune di Urbino Roberto Cioppi, dal responsabile regioni Marche ed Emilia Romagna di Decathlon Mattia Russo e dal segretario di Confcommercio Urbino Montelfeltro Egidio Cecchini.

«Con grande piacere collaboriamo a questa iniziativa - ha esordito Varotti - perché crediamo in un turismo slow e sostenibile, che promuoviamo attraverso l’Itinerario della Bellezza, e nella bicicletta come mezzo per scoprire le pieghe del nostro meraviglioso territorio. Un’importante occasione di promozione e valorizzazione delle bellezze ed eccellenze di Urbino che sicuramente riscuoterà grande successo. Alcune delle nostre guide e pubblicazioni faranno tra l’altro parte del pacco gara». Tanti apprezzamenti da parte dell’amministrazione comunale di Urbino «Dopo la Straducale - ha proseguito Cioppi - una nuova iniziativa, grazie all’impegno e alla passione della Ciclo Ducale. La bicicletta è un mezzo sempre più utilizzato per scoprire e vivere il territorio. Sta avvenendo anche ad Urbino, dove si sta facendo molto con la realizzazione, tra le altre cose, di tre percorsi. Sono sempre più i turisti che si vedono in giro per la nostra città in bicicletta, a conferma che le esperienze outdoor sono molto ricercate. E iniziative come La Raffello Gravel contribuiranno alla crescita di questo trend e alla promozione del territorio». Prestigiosa la collaborazione con Decathlon: «Il fascino del luogo, la validità dell’iniziativa, la nostra mission - ja sottolineato Russo - ci hanno portato a questa bella collaborazione. Il nostro obiettivo è promuovere la pratica sportiva e ad Urbino allestiremo un villaggio sportivo». Nel dettaglio è sceso Fedrigucci: «Siamo molto contenti di queste collaborazioni, indispensabili per organizzare un evento importante. La Raffaello Gravel è una iniziativa sportiva ma anche di valorizzazione del territorio e sociale, alla quale crediamo molto. Una manifestazione per conoscere lo splendido territorio rurale che circonda Urbino e le sue eccellenze enogastronomiche e culturali attraverso le strade bianche. La partenza e l’arrivo saranno alla fortezza di Albornoz. Due i percorsi, da 110 e 64 chilometri, quest’ultimo anche per e-bike. Ci si potrà iscrivere attraverso il nostro sito internet e anche il giorno stesso dell’evento».

Maggiori informazioni: cicloducaleurbino.it.

____
Vuoi ricevere le notizie di Vivere Urbino in tempo reale sul tuo smartphone tramite WhatsApp e Telegram?
Per WhatsApp aggiungi il numero 3714499877 alla tua rubrica ed invia il messaggio "Notizie ON".
Per Telegram vai su https://t.me/vivereurbino e clicca su "Unisciti".








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-08-2022 alle 16:04 sul giornale del 10 agosto 2022 - 260 letture

In questo articolo si parla di urbino, sport, bicicletta, ciclismo, confcommercio, raffaello, confcommercio pesaro e urbino, comunicato stampa, raffaello gravel, gravel bike, ciclo ducale, La Raffaello Gravel

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dkqr





logoEV
logoEV