Finanziamenti per i borghi, Urbino e il Montefeltro: "Sindaco e Giunta chiariscano gli interventi"

1' di lettura 20/08/2022 - Noi - come è noto - siamo stati sempre favorevoli agli interventi che in una delibera di Giunta adottata il 04.03.2022 e consegnataci in questi giorni vengono definiti "borghi".

Noi abbiamo anche votato a favore della trasformazione del nome da, ad esempio, Canavaccio - Frazione di Urbino a Canavaccio - Città di Urbino, così è stato fatto per tutte, ormai, ex frazioni. Nella delibera citata vengono specificati gli interventi con la dicitura “recupero e valorizzazione Borgo Cavallino” poi, a seguire, sempre con la dicitura precedente vengono nominati Schieti, Pieve di Cagna, Torre San Tommaso e Trasanni.

Nella delibera si precisa che gli interventi sono previsti - come esecuzione - nel 2023 e 2024.

Nel citato provvedimento che, tra l'altro, fa anche seguito ad una delibera di Consiglio precedente che riguardava il totale degli investimenti e obiettivi, si prevedono consistenti finanziamenti nei singoli "borghi".

Noi chiediamo che il Sindaco e la Giunta chiariscano a noi e all'opinione pubblica, in particolare, gli interventi per i singoli "borghi" citati.

Naturalmente l'interrogazione nasce, soprattutto e anche dal fatto che tanti cittadini ci hanno interpellato per avere specifiche e precise notizie.

Giorgio Londei Capogruppo
Federico Cangini Consigliere


da Urbino e il Montefeltro
Gruppo Consiliare





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-08-2022 alle 17:39 sul giornale del 20 agosto 2022 - 209 letture

In questo articolo si parla di urbino, politica, Gruppo Consiliare, Urbino e il Montefeltro, consiglio comunale urbino, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dlH0





logoEV
logoEV
qrcode