Le volontarie di Montecopiolo in aiuto a Cantiano, "Cinque donne unite dallo spirito di solidarietà e dalla voglia di poter aiutare"

1' di lettura 19/09/2022 - Anche l'associazione Gruppo Volontari Montecopiolo (GVM) della Protezione Civile Marche oggi ha dato il suo contributo nelle zone fortemente colpite dall'alluvione degli ultimi giorni.

L'associazione,che ha come presidente Alessandra Vampa, farmacista del piccolo paese di 1000 m di Villagrande di Montecopiolo oggi ha prestato servizio alla comunità di Cantiano. Il GVM nasce nel 2000 ed ha partecipato a numerose imprese… "La nostra associazione si era attivata già gli scorsi giorni dopo che l' ondata di maltempo aveva colpito i nostri Borghi marchigiani.Domenica io e altre quattro volontarie abbiamo dato il nostro contributo insieme alla protezione civile di Carpegna. Cinque donne unite dallo spirito di solidarietà e dalla voglia di poter aiutare la popolazione in difficoltà. Sicuramente le performance fisiche di una volontaria donna sono differenti da quelle di un volontario uomo ma quello che fa la differenza in questi casi è l'Unione delle forze. Sono orgogliosa delle mie volontarie e sicuramente metterò a disposizione il mio tempo e i miei volontari per altre necessità" racconta la presidente. “Il mio gruppo di protezione civile si è sempre reso disponibile in questi anni, anche dopo il Sisma del 2016 che aveva fortemente colpito le zone interne delle Marche. Anche all'epoca Siamo partite per aiutare chi aveva più bisogno di noi e quando si dà il proprio contributo a favore di qualcuno in difficoltà si torna a casa sempre arricchite con la voglia di migliorarsi e di continuare a fare del bene”.

Un gruppo di volontari tutto in rosa,che come forza,impegno e determinazione non ha niente da invidiare ai colleghi uomini.

Uniamo le forze per aiutare questa regione a rialzarsi.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-09-2022 alle 13:56 sul giornale del 19 settembre 2022 - 596 letture

In questo articolo si parla di attualità, alluvione, montecopiolo, vivere urbino, cantiano, alluvione marche, comunicato stampa, alluvione cantiano, alluvione 2022

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dqEP





logoEV
logoEV