Alluvione Cantiano, la conta dei danni "al patrimonio pubblico, privato, imprenditoriale, sociale e umano"

1' di lettura 27/09/2022 - A quasi due settimane dall'alluvione che ha devastato Cantiano, nella cittadina ai piedi del Catria è tempo di fare la conta dei danni. A fare un riepilogo della drammatica situazione è direttamente il sindaco Alessandro Piccini in un lungo post su Facebook.

"Questi i numeri dell’alluvione a Cantiano

- 48 movimenti franosi già censiti su un territorio di 84 kmq, vasto e già fragile dal punto di vista idrogeologico (come da individuazione in mappa).
- 22 attività artigianali compromesse dall’alluvione, alcune con capacità produttiva azzerata.
- 28 attività D’IMPRESA distrutte dall'alluvione (bar, ristoranti, negozi, uffici, ecc.).
- 6 sedi di associazioni ricreative/culturali distrutte.

Questa in sintesi la fotografia di una situazione indiscutibilmente complessa e grave, che andrà inoltre continuamente monitorata, anche e soprattutto per salvaguardare l'incolumità dei cittadini che abitano e vivono questo territorio.

Un contesto che, dati alla mano, giudichiamo di gravità unica nel territorio del comprensorio delle aree interne del Catria, in termini di danni al patrimonio pubblico, privato, imprenditoriale, sociale ed umano.

La stagione autunnale ed invernale a cui stiamo andando incontro potrebbero inoltre peggiorare una già delicata e precaria situazione.

Ci aspettiamo pertanto un adeguato interessamento da parte delle istituzioni tutte, a partire dal futuro Governo del Paese, perché un territorio così compromesso, con situazioni di rischio ed infrastrutture annientate dalla furia dell'alluvione merita adeguate ed immediate risorse da mettere in campo il prima possibile.

Perché il pericolo della distruzione di un patrimonio naturale, boschivo, artigianale, culturale, umano e di biodiversità come quello cantianese è una perdita irreparabile per tutti".

____
Vuoi ricevere le notizie di Vivere Urbino in tempo reale sul tuo smartphone tramite WhatsApp e Telegram?
Per WhatsApp aggiungi il numero 3714499877 alla tua rubrica ed invia il messaggio "Notizie ON".
Per Telegram vai su https://t.me/vivereurbino e clicca su "Unisciti".








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-09-2022 alle 14:05 sul giornale del 27 settembre 2022 - 1607 letture

In questo articolo si parla di attualità, alluvione, vivere urbino, cantiano, danni, comunicato stampa, alluvione cantiano, alluvione 2022, alessandro piccini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dsfZ





logoEV
logoEV