Cantiano, dopo l'alluvione riaperta la farmacia comunale

1' di lettura 30/09/2022 - Riaperta venerdì 30 settembre la farmacia comunale di Cantiano gestita da Aset Spa, chiusa in seguito all’alluvione dello scorso 15 settembre. Ha infatti avuto esito positivo la verifica ispettiva svolta nella mattinata dagli organi sanitari competenti.

È stata dunque rilasciata la necessaria autorizzazione per la ripresa delle attività di dispensazione di farmaci e medicinali presso la sede provvisoria. La farmacia comunale è infatti andata completamente distrutta dopo gli eventi calamitosi di due settimane fa, ed è stata temporaneamente trasferita nei locali adiacenti - sempre in Piazza Luceoli, ma al civico 24 - precedentemente utilizzati per l’erogazione dei servizi di telemedicina, autoanalisi e prelievi. Il servizio farmaceutico verrà dunque svolto dai farmacisti di Aset Spa nei locali in questione fino al completo ripristino della farmacia comunale situata al civico 25, dove la società dei servizi ha già avviato i lavori per consegnare il prima possibile alla comunità cantianese un nuovo presidio dotato di tutti i servizi necessari per la tutela e la salvaguardia della salute pubblica.

Aset Spa intende inoltre ringraziare il personale della farmacia e tutti i tecnici dell’azienda che hanno, sin dalle prime ore dell’alluvione, operato incessantemente per riconsegnare alla cittadinanza il servizio farmaceutico pubblico. La viva speranza, ora, è che la riattivazione di tale servizio possa costituire un importante supporto non soltanto per la popolazione, ma anche per la successiva ripresa di tutte le altre attività del Comune.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-09-2022 alle 15:10 sul giornale del 30 settembre 2022 - 142 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, alluvione, aset, farmacia, cantiano, farmacia comunale, Aset spa, comunicato stampa, alluvione cantiano, alluvione 2022

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dsXg





logoEV
logoEV