Grande successo per la X edizione del Festival del Giornalismo Culturale di Urbino

2' di lettura 09/10/2022 - Grande successo a Palazzo Ducale per la giornata conclusiva della decima edizione del Festival del Giornalismo Culturale di Urbino (FGCult) “Dal Web alla Terza pagina”.

Lella Mazzoli: “Il successo della decima edizione del Festival ha superato ogni più alta aspettativa. Grande partecipazione del pubblico in sala e per la diretta streaming, copertura stampa senza precedenti e molta interazione sui social. Il Festival del Giornalismo Culturale di Urbino è destinato, come la cultura, a diventare un’esperienza multicanale”.

La domenica dell’FGCult si è aperta con la premiazione dei concorsi riservati ai giornalisti Under 40 e al concorso fotografico ‘Esplosioni: giornalismo capillare’, andati rispettivamente a Greta Dircetti e Andrea Baldelli.

A seguire il panel incentrato su 'I media e il pensiero critico' che ha visto la lectio magistralis a cura di Marco Vigevani. Sono intervenuti anche Gabriele Balbi, Giovanni Boccia Artieri e Simonetta Sciandivasci.

Marco Vigevani: “Le domande che ci pone il pensiero critico sono molto sfidanti. Analizzare situazioni ed esperienze in modo oggettivo e non soggettivo. Aiuta a rimanere lucidi nelle scelte. Bisogna saperlo usare nel mare di informazioni e notizie che riceviamo ogni giorno”.

Angelo Piero Cappello e la direttrice del Festival Lella Mazzoli hanno condotto l’incontro ‘Il futuro della lettura. Ipotesi di ricerca’.

Angelo Piero Cappello: “Il libro oggi per i giovani si è squadernato, frammentato tra mille occasioni di lettura anche digitali. Oggi chiedere ‘quanti libri hai letto’ è fuorviante: bisogna tenere conto dei tempi e dei supporti di lettura”.

‘Il servizio pubblico e la cultura’ è stato il tema dell’ultimo incontro dell’edizione 2022 del Festival, con gli interventi di Marianna Aprile, Luigi Contu e Marco Frittella.

Luigi Contu: “Con l’agenzia ANSA anche sul Web cerchiamo di mantenere la natura di servizio pubblico. L’informazione di agenzie come Ansa penso sia fondamentale per dare forza a chi è più debole. Una forma di servizio pubblico che riesce nella sua funzione solo se produce pluralismo e pluralità. Non investire nella cultura significa privare un Paese dell’identità”.

Rivedi FGCult su: https://fb.watch/g2pj-Jjx7i/ e https://youtu.be/m1oigQmTMqA

____
Vuoi ricevere le notizie di Vivere Urbino in tempo reale sul tuo smartphone tramite WhatsApp e Telegram?
Per WhatsApp aggiungi il numero 3714499877 alla tua rubrica ed invia il messaggio "Notizie ON".
Per Telegram vai su https://t.me/vivereurbino e clicca su "Unisciti".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-10-2022 alle 17:11 sul giornale del 09 ottobre 2022 - 151 letture

In questo articolo si parla di attualità, urbino, giornalismo, festival del giornalismo culturale, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/duQe





logoEV
logoEV
qrcode