Canone unico patrimoniale 2022 sospeso per i cittadini dei Comuni danneggiati dall'alluvione

canone unico patrimoniale 1' di lettura 11/10/2022 - Il presidente Giuseppe Paolini ha firmato il decreto che stabilisce la sospensione del pagamento del Canone unico patrimoniale di concessione, autorizzazione o esposizione pubblicitaria (ex Cosap) relativo al 2022 per i soggetti dei territori dei Comuni di Cantiano, Cagli, Frontone, Pergola e Serra Sant’Abbondio «che comunichino di avere subito danni alle proprietà che abbiano reso impossibile l’utilizzo del suolo pubblico» oggetto di autorizzazione o concessione.

«Un segno di vicinanza e solidarietà ai cittadini dei territori colpiti dall’alluvione, che hanno subìto anche gravi danni economici», ha spiegato il presidente.

La scadenza era fissata al 31 ottobre. La sospensione può essere richiesta tramite comunicazione mail dei privati o delle imprese a uff.tributi@provincia.ps.it o alla posta elettronica certificata dell’Ente (provincia.pesarourbino@legalmail.it).

La Provincia rimanda a successive valutazioni le modalità e la tempistica di recupero del canone, sulla base del monitoraggio degli interventi di ripristino e della normale funzionalità della viabilità interessata dalle recenti calamità naturali.

____
Vuoi ricevere le notizie di Vivere Urbino in tempo reale sul tuo smartphone tramite WhatsApp e Telegram?
Per WhatsApp aggiungi il numero 3714499877 alla tua rubrica ed invia il messaggio "Notizie ON".
Per Telegram vai su https://t.me/vivereurbino e clicca su "Unisciti".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-10-2022 alle 12:47 sul giornale del 11 ottobre 2022 - 98 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, urbino, alluvione, cagli, pesaro, frontone, pergola, provincia di pesaro e urbino, cantiano, pesaro e urbino, serra sant'abbondio, alluvione marche, comunicato stampa, canone unico patrimoniale, alluvione 2022

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dvd1





logoEV
logoEV
qrcode