Caro bollette, a Natale luminarie ridotte del 50%, "Priorità alle scuole"

1' di lettura 12/10/2022 - Sarà un Natale più sobrio, con meno luminarie, che saranno concentrate in centro storico, questa in sintesi una delle misure adottate dal Comune di Urbino per affrontare il caro-bollette.

A riportare la notizia è il ilDucato, che ha intervistato direttamente il sindaco Maurizio Gambini.

Proveremo a non lasciare al buio i luoghi più portanti della città, dato che buio e vandalismo vanno a braccetto - spiega il sindaco - qualcosa però possiamo già fare come Comune, a Natale per esempio ci sarà la metà delle luminarie rispetto agli anni precedenti, e saranno concentrate al centro”.

Il Comune cercherà quindi di limitare i consumi energetici dell'illuminazione pubblica e del riscaldamento: anche degli Istituti comprensivi, ma come giustamente sottolinea il primo cittadinopoi esiste il buonsenso e la realtà, posso anche ridurre la fascia oraria dei termosifoni, ma non si possono ammalare i bambini perché le bollette costano troppo”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-10-2022 alle 20:49 sul giornale del 12 ottobre 2022 - 280 letture

In questo articolo si parla di attualità, urbino, natale, rincari, vivere urbino, Il Ducato, Maurizio gambini, ilducato, comunicato stampa, caro bollette, natale 2022

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dvCk





logoEV
logoEV
qrcode