"Climbing for Climate" sul Conero, un successo e un divertimento

2' di lettura 19/10/2022 - Sabato 24 settembre una splendida giornata di sole ha accompagnato l’escursione organizzata sul Monte Conero dai quattro atenei marchigiani per la IV edizione del Climbing for Climate, la manifestazione organizzata dalla Rete delle Università per lo Sviluppo sostenibile - RUS e dal Club Alpino Italiano - CAI, manifestazione dedicata alla sensibilizzazione e all’impegno collettivo per fronteggiare la crisi climatica, la crisi ecologica e la perdita di biodiversità.

In tale occasione sono stati condivisi i progetti che le Università stanno portando avanti per promuovere la cultura della sostenibilità e, in particolare, per analizzare l’effetto dei cambiamenti climatici sugli ambienti marini e costieri. Le ricerche scientifiche confermano, infatti, che ogni decimo di grado di aumento delle temperature medie globali comporta incrementi sempre più catastrofici e irreversibili dei rischi e dei costi della crisi climatica. A tutte le latitudini e per tutte le società, a partire dalle nostre. Il cambiamento climatico, l’aggressione alla biodiversità e agli equilibri ecologici stanno uccidendo, direttamente e indirettamente, milioni di persone ogni anno e il bilancio non può che aggravarsi.

Proprio perché consapevoli di questa traiettoria, l’impegno scientifico, divulgativo e di promozione della consapevolezza dell’intensità di questi rischi degli Atenei non può che aumentare, lavorando, costantemente e con modalità diverse, al coinvolgimento di studenti, istituzioni e cittadini. In quest’ottica, durante l’evento, è stato lanciato un invito a “giocare con le parole”, un acrostico utilizzando come iniziali le lettere che compongono la parola CONERO richiamando il tema della sostenibilità.

Segnaliamo con grande soddisfazione le proposte di una ventina di partecipanti (studenti e docenti, come singoli e in gruppi anche inter ateneo), tra le quali sono stati scelti gli acrostici “Comprendere Ogni Necessità dell’Ecosistema è la Responsabilità di Ognuno” (di Sara Ruschioni UNIVPM) e “Con Occhi Nuovi l'Ecosostenibilità Radica Ovunque” (di Riccardo Buccolini, UnivPM) e Create Opportunities Not Environmental Rights Obstacles (di Maria Faganello, Rosamaria Noto, Vincenzo Frau, Francesco Manfredi, Matilde Stella, Alessandro Colli, Sara Giorgini dell’Università di Urbino e dell’Università di Camerino).

____
Vuoi ricevere le notizie di Vivere Urbino in tempo reale sul tuo smartphone tramite WhatsApp e Telegram?
Per WhatsApp aggiungi il numero 3714499877 alla tua rubrica ed invia il messaggio "Notizie ON".
Per Telegram vai su https://t.me/vivereurbino e clicca su "Unisciti".








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-10-2022 alle 20:18 sul giornale del 19 ottobre 2022 - 46 letture

In questo articolo si parla di attualità, urbino, conero, università di urbino, monte conero, uniurb, comunicato stampa, climbing for climate

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dw8j





logoEV
logoEV
qrcode