Domenica a Sant'Angelo in Vado la Fiera dei Tartufai, un appuntamento che affonda le radici nella tradizione

2' di lettura 27/10/2022 - Quest'anno la 59esima Mostra Nazionale del Tartufo Bianco Pregiato delle Marche di Sant'Angelo in Vado ha proposto un nuovo format con tre fine settimana di eventi e per l'ultima domenica di ottobre ha voluto mettere in programma un appuntamento che affonda le radici nella tradizione.

Domenica 30 Ottobre infatti le vie del centro storico metaurense si animeranno con la Fiera merceologica dei Tartufai, manifestazione di origine antichissima e molto sentita.

La fiera di fine ottobre infatti è detta “dei Tartufai” perché proprio questi cercatori di tartufo erano soliti scendere in paese a fare acquisti ai banchi dei commercianti con i primi soldi ricevuti dalla vendita dei pregiati tartufi dopo il primo mese di cerca. Facendo scorte per l'inverno acquistavano coperte e giacche pesanti e, se la stagione era stata propizia, anche gli stivali nuovi per affrontare al meglio i mesi più duri nel bosco. Al seguito degli uomini c'erano anche le donne che invece approfittavano della fiera per acquistare biancheria per la casa e scorte per la cucina. Ancora oggi a Sant'Angelo in Vado resiste questa tradizione e tra i banchi della fiera è possibile trovare prodotti a km0 delle aziende agricole del territorio, indumenti e calzature per l'outdoor e tanti altri prodotti.

In questa domenica saranno ancora aperte le mostre d'arte, i musei e le chiese monumentali che costellano il centro storico, compresa quella dedicata al rapporto tra Federico da Montefeltro e due vadesi illustri come il capitano d'arme Matteo Grifoni e il beato Girolamo Ranuzzi.

Anche in occasione della Fiera dei Tartufai sarà possibile visitare la nuova stanza della Domus del Mito, importante ritrovamento archeologico, recentemente aperta al pubblico. Questa stanza completa il percorso visitabile della grande domus romana del primo secolo d.C.: ora tutte le stanze nobili sono visitabili e i tour guidato accompagna il visitatore su mille metri quadrati di pavimentazione arricchita da mosaici.

Nell'occasione anche le chiese monumentali e le mostre d'arte del centro storico rimarranno aperte.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-10-2022 alle 16:24 sul giornale del 27 ottobre 2022 - 128 letture

In questo articolo si parla di attualità, tartufo, sant'angelo in vado, Mostra nazionale del tartufo bianco pregiato delle Marche, comunicato stampa, fiera dei tartufai

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dyNo





logoEV
logoEV
qrcode