"Cancellare le Province è stata una enorme sciocchezza, vanno reintrodotte"

provincia di pesaro e urbino 1' di lettura 23/11/2022 - Noi che da sempre - dichiarano Giorgio Londei e Ferruccio Giovanetti, rispettivamente Presidente e Vice Presidente Vicario dell'Associazione Urbino Capoluogo - ci siamo dichiarati contrari nell'avere tolto ai cittadini il diritto di poter scegliere i propri rappresentanti in Consiglio provinciale, prendiamo atto delle dichiarazioni del Vice Premier Salvini: "cancellare le Province è stata una enorme sciocchezza. Vanno reintrodotte".

Ora noi ci auguriamo non solo per i tanti nostri iscritti che ci hanno sollecitato a prendere posizione ma anche per tutti i cittadini che questa dichiarazione sia fatta propria dal Governo e dal Parlamento.

Nel momento in cui la disaffezione al voto è, purtroppo, in continuo aumento ridare il diritto ai cittadini di votare il proprio rappresentante in seno al massimo consesso provinciale può contribuire a riavvicinare, almeno in parte, la gente alle Istituzioni.

La riconquista del diritto al voto è tanto più importante nel momento in cui le province stanno tornando ad essere protagoniste - concludono Londei e Giovanetti - su temi strategici e importanti quali viabilità, scuole, ambiente e servizi erogati alle persone e sociali.

Al comunicato ha dato la sua adesione il Consigliere comunale di Urbino Federico Cangini.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-11-2022 alle 13:53 sul giornale del 23 novembre 2022 - 130 letture

In questo articolo si parla di attualità, urbino, province, abolizione delle province, province italiane, associazione urbino capoluogo, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dEt0





logoEV
logoEV