L'inclusività dell'Europa futura, giovedì il CDE di Uniurb celebra l'anno europeo dei giovani

2' di lettura 23/11/2022 - “Un’Europa verde, digitale e inclusiva entro ed oltre i confini dell’Unione” è il titolo della giornata in programma per giovedì 24 novembre che a partire dalle ore 11 si terrà nell’ Aula Magna del Rettorato, Palazzo Bonaventura in via Saffi, 2.

Carlo Bo con la collaborazione e il sostegno della rappresentanza in Italia della Commissione Europea all’interno del progetto nazionale della rete CDE “L’anno Europeo dei giovani: un futuro più verde, più digitale e più inclusivo”.

In occasione dell’anno europeo dei giovani la Commissione, in collaborazione con il Parlamento europeo, gli stati membri, le autorità locali, le Università, intende così celebrare e sostenere i giovani europei nei settori dell’istruzione, della formazione, dell’apprendimento, dell’occupazione e della partecipazione civica e politica del cambiamento positivo per poter diventare cittadini attivi, promuovendo il loro senso di appartenenza al progetto europeo, garantendo la loro inclusione nella società attraverso spazi partecipativi di dibattito e riflessione che consentano l’approfondimento di tematiche di stringente attualità e di interesse per le giovani generazioni.

Questo il programma della giornata, che si potrà seguire in diretta streaming su uniurb.it/live:

Saluti del direttore CdE, Prof. Ilario Favaretto;

Introduce e modera: Prof.ssa Germana Giombini;

Dott.ssa Irina Shusko, National Academy of Sciences of Ukraine, visiting presso DESP-UNIURB “Urbino - Kyiv: on a personal experience of successful collaboration”;

Gli studenti UNIURB per l’Europa:
1. Emanuele Lorenzetti “Italia in Europa: sfide e opportunità di sviluppo”
2. Cristiano De Cesari, studente del doppio titolo in Economic Analysis tra UNIURB e Kiev School of Economics;
3. Fabio Mancinelli, laureato nel 2022, impiegato presso Puma SE, Herzogenaurach, Germania;

A seguire:
Prof. Giovanni Marin “I giovani europei in un clima che cambia: il progetto ASMeC (Attitudini degli Studenti in un Mediterraneo che Cambia)”
Dott.ssa Barbara Fioravanti, responsabile Europe Direct Regione Marche;
Dott.ssa Giancarla Marzoli, responsabile CDE Università di Urbino.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-11-2022 alle 13:10 sul giornale del 23 novembre 2022 - 58 letture

In questo articolo si parla di attualità, urbino, europa, università di urbino, inclusività, comunicato stampa, anno europeo dei giovani

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dEts





logoEV
logoEV