Arte Liberata alle Scuderie del Quirinale, Urbino Capoluogo: "Soddisfazione per la centralità della figura di Pasquale Rotondi"

pasquale rotondi| 1' di lettura 10/12/2022 - Noi di Urbino Capoluogo - dichiarano congiuntamente Giorgio Londei e Ferruccio Giovanetti, rispettivamente Presidente e Vice Presidente Vicario - esprimiamo tutta la nostra soddisfazione perché - finalmente - la figura di Pasquale Rotondi (Sovrintendente in Urbino e nel Montefeltro) durante il periodo bellico della seconda guerra mondiale, è figura centrale alla mostra che si aprirà venerdì 16 Dicembre alle Scuderie del Quirinale con il titolo "Arte Liberata".

Dalla guerra e dal dopoguerra, bisogna giungere al 1986 quando - congiuntamente - le città di Urbino, Sassocorvaro e Carpegna, conferiscono a Rotondi la Cittadinanza Onoraria per avere salvato il patrimonio artistico italiano nel periodo del nazifascismo.

Come non ricordare, poi, la grande opera meritoria dell'On. Massimo Vannucci (nella sua ultima lettera chiese di non scordarlo) che si rese promotore di una legge parlamentare istituendo il “Premio Rotondi" con sede a Sassocorvaro che così bene, ogni anno, premia nel Mondo, in Europa e in Italia i "Salvatori dell'Arte".

Abbiamo preso posizione - anche su sollecitazione dei nostri numerosi iscritti - affinché nei 4 mesi della mostra non solo gli studiosi e turisti di tutto il Mondo ma anche e soprattutto dal Montefeltro tanti, ci auguriamo molti giovani, vadano al Quirinale per visitare una mostra unica e rara.

Al comunicato si è associato il Consigliere comunale di Urbino Federico Cangini.


   

da Associazione Urbino Capoluogo





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-12-2022 alle 22:46 sul giornale del 10 dicembre 2022 - 86 letture

In questo articolo si parla di arte, attualità, urbino, mostra, quirinale, Scuderie del Quirinale, associazione urbino capoluogo, pasquale rotondi, comunicato stampa, arte liberata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/dHIY





logoEV
logoEV
qrcode