Si rompe l'Acquedotto del Nerone, intervento dei tecnici tra la neve

2' di lettura 23/01/2023 - La neve è certo una preziosa alleata nel rimpinguare le riserve idriche del territorio e nel prevenire la carenza acqua dei mesi estivi ma questa volta ci ha richiesto uno sforzo straordinario per portare a termine il nostro lavoro.

I tecnici di Marche Multiservizi nella giornata di ieri sono stati a lungo al lavoro sotto la neve, infatti, per riparare un guasto all’acquedotto del Nerone, importante arteria che alimenta i Comuni di Fermignano, Urbino, Urbania e Sant’Angelo in Vado.

L’allerta è scattata ieri mattina, intorno alle 3, quando il sistema di telecontrollo ha trasmesso l’allarme di bassissima portata in ingresso in un punto nodale della rete di Fermignano. I tecnici hanno subito capito che si trattasse di una rottura e si sono immediatamente attivati per risolvere la situazione.

Grazie ai dati del telecontrollo e alla mappa delle reti, infatti, si è riusciti a individuare il punto della possibile rottura in località Castellaro di Acqualagna. Subito sono state movimentate le squadre operative e parallelamente sono state eseguite da remoto tutte le manovre necessarie per garantire la continuità del servizio idrico alle utenze.

Gli operatori però hanno dovuto scontrarsi anche con le difficoltà logistiche dovute ai violenti fenomeni metereologici che in questi giorni hanno colpito il nostro territorio: la neve che copriva la carreggiata rendeva difficile raggiungere con i mezzi il punto della rottura, dove già i primi tecnici accorsi avevano individuato la perdita. È stato, infatti, necessario farsi aprire un varco dai mezzi spartineve per poter intervenire sulla perdita, soprattutto per far arrivare sul luogo i mezzi più pesanti. Una volta sul posto i tecnici hanno lavorato senza sosta per riparare la condotta nel minor tempo possibile, riuscendo a ripristinare la normale erogazione già nel pomeriggio di ieri, intorno alle ore 16.30.

Grazie all’intervento tempestivo è stata garantita la continuità del servizio idrico: nonostante la rottura soltanto poche utenze hanno avuto dei disagi.

L’azienda, nonostante i vari fronti aperti dall’emergenza maltempo in diverse zone del territorio, ha messo in campo il massimo impegno per far fronte all’emergenza creatasi, riuscendo seppur tra la neve, a riparare in maniera veloce la perdita.

____
Vuoi ricevere le notizie di Vivere Urbino in tempo reale sul tuo smartphone tramite WhatsApp e Telegram?
Per WhatsApp aggiungi il numero 3714499877 alla tua rubrica ed invia il messaggio "Notizie ON".
Per Telegram vai su https://t.me/vivereurbino e clicca su "Unisciti".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-01-2023 alle 18:08 sul giornale del 23 gennaio 2023 - 252 letture

In questo articolo si parla di attualità, urbino, urbania, fermignano, sant'angelo in vado, acqualagna, Marche Multiservizi S.p.A, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dOGL





logoEV
logoEV
qrcode