Si avvicina ai bambini e mostra loro i genitali, è caccia all'uomo

1' di lettura 21/03/2023 - Non è più soltanto un tam tam sui social, ma una vera caccia all’uomo. Si moltiplicano infatti le segnalazioni in merito a un ragazzo tra i 25 e i 30 anni che da almeno una settimana, in diverse occasioni, si sarebbe avvicinato a dei bambini per mostrare loro le parti intime.

È successo a Fossombrone, ma anche a Ponte degli Alberi e Sterpeti (Montefelcino), oltre che a Pian di Rose (Sant’Ippolito). Altre fonti hanno raccontato anche di episodi avvenuti nei parchi di Tavernelle e Calcinelli (Colli al Metauro). I carabinieri sono già sulle sue tracce. Si tratterebbe di un giovane alto e magro, con i capelli ricci ma un po’ rasati dietro. Avrebbe anche un accenno di barba, e sarebbe stato visto con indosso una felpa bianca, jeans e delle scarpe colorate. Secondo alcuni testimoni si sposterebbe con una Fiat Panda di colore grigio.

A Ponte degli Alberi avrebbe agito in un parchetto. Dopo essersi avvicinato a due bambine che si trovavano su una panchina avrebbe mostrato loro i genitali. È quanto emerge da alcune segnalazioni, e sempre secondo queste fonti si tratterebbe dello stesso che sabato si è avvicinato a un gruppo di bimbi che si trovavano di fronte a casa. Avrebbe poi chiesto loro dove si trovano i garage, e dopo essersene accertato sarebbe tornato da con i pantaloni slacciati e mostrando loro le parti intime.

____
Vuoi ricevere le notizie di Vivere Urbino in tempo reale sul tuo smartphone tramite WhatsApp e Telegram?
Per WhatsApp aggiungi il numero 3714499877 alla tua rubrica ed invia il messaggio "Notizie ON".
Per Telegram vai su https://t.me/vivereurbino e clicca su "Unisciti".






Questo è un articolo pubblicato il 21-03-2023 alle 23:03 sul giornale del 21 marzo 2023 - 1400 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fossombrone, Montefelcino, articolo, Simone Celli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dYIp





qrcode