La Flagellazione vista da Rosa Maria Dessì, una conferenza per analizzare l'enigmatico dipinto di Piero della Francesca

1' di lettura 08/05/2023 - Convenerunt in unum è il titolo della conferenza di Rosa Maria Dessì, docente di Storia dell’Arte Medievale all’Università di Nizza, organizzata da Francesca Bottacin e Tommaso di Carpegna Falconieri dell’Università di Urbino, che si terrà martedì 9 maggio alle 17 nell’Aula Rossa di Palazzo Battiferri in Via Saffi, 42 a Urbino.

Tale iscrizione biblica si legge sulla tavola della Flagellazione di Cristo, celeberrima opera su tavola di Piero della Francesca, con lo scopo di correlare la Passione di Cristo con un gruppo composto da tre uomini di età diverse e vestiti con fogge differenti.

Confezionato, forse, per Federico da Montefeltro, il pannello di Urbino è interpretato, in tutta la sua specificità e grandezza artistica, come una sorta di ammonizione rivolta al principe, assimilato a re Davide, affinché tema Dio e protegga il suo regno dai nemici. Ma innumerevoli sono state e continuano a essere le interpretazioni su committenza, personaggi, collocazione, destino e significati nascosti di un’opera cruciale non solo per la storia dell’arte ma anche per quella politica e sociale del Rinascimento italiano.

Rosa Maria Dessì presenta in questa occasione i risultati delle sue ricerche recenti pubblicate su «Convenerunt in unum dans l’exégèse et les images : la Flagellation du Christ avec triade de Piero della Francesca», in R.M. Dessì et D. Méhu (a cura di), Images, signes et paroles dans l’Occident médiéval, Turnhout, Brepols, 2022, p. 281-348.


   

da Università degli Studi di Urbino "Carlo Bo"
www.uniurb.it







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-05-2023 alle 19:55 sul giornale del 08 maggio 2023 - 164 letture

In questo articolo si parla di cultura, urbino, università di urbino, la flagellazione, piero della francesca, comunicato stampa, rosa maria dessì

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/d7GC





logoEV
logoEV
qrcode