Abitare nella natura. L'esempio delle case in legno firmate Castellani

3' di lettura 25/05/2023 - Le case in legno costruite da Castellani ci danno una grande opportunità: cambiare il nostro stile di vita, lontano dalle fonti di stress e all'interno di un ambiente confortevole dove è possibile valorizzare ogni aspetto che ci può far sentire meglio, dove possiamo goderci con serenità i momenti più importanti.

Nella nostra società i fattori di rischio per il nostro benessere sono davvero tanti e, quindi, poter avere a disposizione un'abitazione che ci restituisca comfort e vivibilità è una vera e propria occasione che non possiamo permetterci di perdere.

Come capita spesso le nostre giornate sono caratterizzate da ritmi frenetici, immersi nel traffico o nelle problematiche lavorative e una volta tornati a casa non riusciamo quasi mai a liberarci completamente dalle tensioni. Così ogni volta che possiamo cerchiamo di evadere un po' e, soprattutto nei weekend, prepariamo i bagagli e partiamo per un viaggio che ci porti in un luogo rilassante e con l'atmosfera giusta per recuperare un po' di energie, magari passeggiando in un bosco con la propria famiglia o con gli amici più cari. Non dobbiamo certo rinunciarci, anzi dobbiamo moltiplicare quell'esperienza il più possibile e portarla nel quotidiano. E allora perché non farlo in casa... pensate che non sia possibile? Invece con una casa in legno si può fare, perché è come essere comodamente seduti in mezzo alla natura.

I plus di una casa in legno by Castellani

La casa in legno non è una nuova tendenza alla moda destinata a tramontare nel giro di qualche mese. Il legno è una materia prima preziosissima e l'uomo lo ha sempre utilizzato per realizzare il proprio progetto abitativo, ma negli ultimi decenni è stato messo in secondo piano rispetto ad altri materiali, che, però, oggi si dimostrano un po' limitati e decisamente meno ecocompatibili. In questi anni i temi ambientali sono diventati cruciali e il legno è inevitabilmente tornato al centro dell'attenzione, perché gli vengono universalmente riconosciute proprietà funzionali che rispettano gli equilibri ecologici. Basti pensare che nelle costruzioni può essere utilizzato solo quello che proviene da foreste certificate; questo significa che i boschi da cui viene prelevato vivono in perenne equilibrio, evitando concretamente la deforestazione, che invece riguarda molti territori del nostro pianeta, con conseguenze negative dirette ed indirette sulla qualità della vita dell'intera popolazione mondiale.

La casa in legno prefabbricata di Castellani si integra perfettamente con l'ambiente naturale e con quello urbano, dove il rumore del traffico resterà fuori dalla porta grazie all'ottimo isolamento acustico garantito dai materiali utilizzati, e così sarà più facile godersi il silenzio o i brani della playlist del cuore. Durante la fase di progettazione di una casa in legno prefabbricata di Castellani si possono disegnare facilmente spazi dotati di tutti gli optional strutturali necessari per sentirsi ogni giorno pienamente realizzati.

Castellani costruisce una vera e propria realtà verde, dove la natura non trova barriere: dentro e fuori casa, dentro e fuori di noi. La casa in legno prefabbricata è un sistema abitativo green veramente complementare con l'ambiente e le nostre esigenze.

Il sogno diventa realtà

Le case in legno di Castellani donano il piacere di vivere un'emozione green mentre ti rilassi davanti al tuo device, leggendo un libro o sorseggiando un buon bicchiere di vino con gli amici. La tranquillità deriva anche dalla consapevolezza che la struttura nella quale ti trovi ha alti standard di sicurezza in caso di terremoti o di incendi, che risparmi dal punto di vista energetico grazie all'efficace isolamento termico e che... il legno non inquina il mondo. Con una casa in legno non devi rinunciare a niente e puoi avere molto di più: la sana abitudine di vivere ogni istante della vita in modo armonioso e, finalmente, sostenibile.








Questo è un MESSAGGIO PUBBLICITARIO - ARTICOLO A PAGAMENTO pubblicato il 25-05-2023 alle 10:33 sul giornale del 26 maggio 2023 - 42 letture

In questo articolo si parla di attualità, pubbliredazionale, Pikta Studio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/d0mU

Leggi gli altri articoli della rubrica pubbliredazionale





qrcode