È tempo di magia con "Il Natale che non ti aspetti", tornano i mercatini più belli del Centro Italia

14' di lettura 20/11/2023 - Dal 25 novembre al 6 gennaio, la provincia di Pesaro e Urbino si illumina dei colori de Il Natale che non ti aspetti, la magica rete delle feste natalizie più estesa d’Italia, che mette in calendario più di cento eventi in ol-tre venti borghi: Candelara, Fano, Fossombrone, Frontone, Mombaroccio, Mondolfo, Pergola, Urbania, Urbino e tanti altri.

Sei settimane per vivere un’esperienza emozionante tra mercatini tipici, artigianato di qualità, enogastronomia della tradizione, presepi viventi, paesaggi fiabeschi, nevicate e animazioni, spettacoli e laboratori, musicanti e cantastorie, filari di luci colorate e migliaia di candele per un grande spettacolo mozzafiato.

Un brand unico per un itinerario scintillante sulle orme della tradizione del Natale delle Marche, capace di catalizzare l’attenzione di decine di migliaia di visitatori dall’Italia e dall’estero nel periodo più bello e atteso dell’anno.

Il Natale che nopn ti aspetti edizione 2023 2024 è stato presentato in conferenza stampa a Villa La Cerbara a Fossombrone.

Ad aprire la conferenza il presidente delle Pro Loco di Pesaro e Urbino, Damiano Bartocetti: ““Siamo riusciti a compiere un cambio di tendenza nelle scelte di viaggio. Oggi i turisti scelgono il centro Italia e il Natale delle Marche per le loro mete delle festività, consentendo all’intero territorio regionale di vivere un secondo periodo di alta stagione. Tutto questo grazie al lavoro dei tantissimi volontari e al loro costante impegno nel promuovere le bellezze del territorio. Vorrei ringraziare di cuore la Regione Marche, il presidente Francesco Acquaroli, l’assessore Francesco Baldelli, l’Atim con il direttore Marco Bruschini, il vice Direttore di Confcommercio Marche Nord, Agnese Trufelli e le aziende partner, come LC Mobili per l’Europa e La Cerbara, per credere in questo importante progetto e consentire una nuova grande e spettacolare edizione”.

Alla conferenza stampa anche il patron di Villa La Cerbara, Lorenzo Campanelli: “Noi siamo attenti come azienda agli eventi aperti alla socialità, alle persone e al territorio. La promozione, come nel caso di questo evento, è importantissima perché attrae le persone, che una volta arrivate qui si rendono conto in quale paradiso viviamo”.

“La capacità di fare squadra della Regione Marche con le componenti sociali ed economiche del territorio trova il giusto connubio con la capacità di fare rete del modello del 'Natale che non ti aspetti'. Ha dichiarato in conferenza stampa l’assessore Francesco Baldelli (Regione Marche) - Il consueto calendario di manifestazioni, ideate e gestite dalle pro loco, unisce quest'anno più di venti destinazioni, fra borghi e città della provincia di Pesaro e Urbino, per un totale di ben 100 eventi, divenendo uno spettacolo natalizio tra i più estesi in Italia. La forza del richiamo di questa iniziativa si basa proprio sulle tradizioni, attorno alle quali si è formata la nostra comunità, che la Giunta Acquaroli continuerà a riproporre e valorizzare, per destagionalizzare l'offerta turistica ed incrementare il cosiddetto turismo esperenziale. E iniziative come 'Il Natale che non ti aspetti' vanno proprio in questa direzione come testimoniano gli oltre 300 bus e i migliaia di autobus di turisti che arriveranno per questa edizione a cui si aggiungono gli oltre 1.200 turisti delle corse del treno storico Ancona-Fabriano-Pergola previste per il 25 novembre e per il ponte dell'Immacolata, 8, 9 e 10 dicembre, già sold out con presenze anche da Piemonte, Trentino e Friuli per visitare le nostre bellezze e gli eventi del Natale che non ti aspetti. Tutti segnali che dimostrano come sia strategico proseguire su questa strada per fare delle Marche una delle mete preferite dagli italiani e dagli stranieri”.

Confcommercio da sempre valorizza la rete ed è attenta a creare tutte quelle iniziative che possano destagionalizzare l’offerta turistica - ha dichiarato Agnese Trufelli, vice direttore di Confcommercio Marche Nord - In questo caso, Il Natale che non ti aspetti è tra i progetti più attuali, più attivi in tutta la provincia di Pesaro e Urbino con decine di migliaia di visitatori e circa 300 pullman di visitatori. Progetti come questo rappresentano un modello di business turistico e di valorizzazione di eccellenze unica in Italia, un evento del quale beneficiano anche le attività imprenditoriali della ristorazione e del turismo, che possono continuare con fiducia ad investire nel territorio e ritrovarsi, grazie alle iniziative dei volontari, nuovi visitatori interessati alla proposta enogastronomica propria del periodo”.

PROGRAMMA

Il Natale che non ti aspetti accende la magia con Candele a Candelara, l’unica festa italiana dedicata alle fiammelle di cera, che quest’anno compie 20 anni. Migliaia di candele seguiranno i visitatori in una girandola di eventi diversi lungo l’antico borgo, tra mercatini natalizi, presepi, laboratori della Bottega degli elfi, trenini, spettacoli con gli artisti di strada, trampolieri luminosi, folletti suonatori, giocolieri, zampognari, musica itinerante, coro Jubilate e gastronomia della tradizione, resi ancora più suggestivi dagli spegnimenti programmati dell’energia elettrica che per due volte al giorno lascerà il borgo illuminato dalla sola luce delle candele.
Date: 25-26 novembre e 2-3-8-9-10-16-17 dicembre 2023

Il Natale più a Fano si apre con i Mercatini di Natale al Pincio e nelle vie del centro storico e con il Villaggio di Natale, i presepi dei maestri carristi, il Presepe di San marco insieme a una ricca programmazione di eventi e spettacoli che si concluderanno il 7 gennaio. Durante i fine settimana, sabato e domenica, sarà presente anche Babbo Natale con attività dedicate ai bambini.
Date: dal 25 novembre al 7 gennaio 2024

Magico Natale a Fossombrone, lo spettacolo di luci illumina il fantastico percorso fino al bosco dove ha sede l’ufficio postale di Babbo Natale insieme a nonna Elfa e alla magia di Mago Polpetta. 250 magiche lanterne, 3500 mt di luci, un gigantesco albero di natale e tanti alberelli addobbati dai bambini faranno da scenario. Immancabile lo Snow&Show, con 20 postazioni, lo spettacolo di neve che scenderà accompagnato da giochi di luce, musica, dolci natalizi, castagne e vin brulè.
Date: 8 -9-10 -16-17-23-24 dicembre e 6 gennaio 2024

A Frontone, la magia di Natale si espande dal Castello di Babbo Natale, avvolto da luci e atmosfere magiche, dove tutti i bambini potranno finalmente abbracciare Babbo Natale e consegnare la loro letterina. Nel Castello di Babbo Natale si potrà vivere un incredibile viaggio di scoperta, avvolti dal tepore delle calde stanze del castello, in un percorso di delizie, di artigianato artistico, enogastronomia interna con degustazione di prodotti locali, musica, giochi, animazioni, spettacoli e tante idee regalo per lo shopping natalizio. L’8 e il 10 dicembre il borgo sarà arricchito da scene del Presepe vivente “Le Terre del Catria Vivono il Presepe” di Paravento di Cagli, nella versione “aspettando Gesù Bambino”.
Date: 26 novembre, 3- 8-9-10 dicembre 2023

Natale a Mombaroccio trasforma l’antico borgo in un grande Villaggio di Natale dalla calda atmosfera con tante attrazioni come il mercatino e le tipiche casette nella via principale e nella piazza, le diverse esposizioni di ambienti invernali che si trovano nei vicoli tra cui il paesaggio montano, il paesaggio invernale, la casa di Babbo Natale e i presepi artigianali creati da artisti del luogo. E poi lo spettacolo unico della nevicata artificiale, che a ritmo di musica, scenderà sul borgo per dare un tocco ancora più magico a uno dei più bei mercatini d’Italia
Date: 25-26 novembre e 2- 3-8-9-10 dicembre 2023

Il Natale più bello nel borgo più bello è a Mondolfo che apre con lo spettacolo di suoni e luci ad annunciare l’accensione delle luminarie e dell’albero. Si accende di nuovo in piazza del comune l’albero all’uncinetto e un secondo albero all’uncinetto in piazza Borroni, entrambi di 8 mt, realizzati dalle abili signore del luogo. Da ammirare anche il presepe al Bastione San’Anna, con sagome ad altezza reale rivestite di mattonelle all’uncinetto. L’allestimento sarà valorizzato da tantissime iniziative: mostre, concerti, la storica corsa dei biroccini, show di magia, baby dance, balli, quiz game per bambini, mercatini e concorsi come ‘Costruisci il biroccino dei sogni. Poi ancora il piccolo Villaggio di Babbo Natale popolato da elfi e altri personaggi fantastici e da un truccabimbi.
Date: 3-10-17 Dicembre 2023

A Pergola, città dei Bronzi dorati, torna Tepore in Abetaia in Cioccovisciola, la festa del cioccolato e del visciolato serviti in un paesaggio incantato di abeti con decorazioni in lana riciclata donata da tutti i cittadini che hanno a cuore le feste di Natale. Stand gastronomici, vin brulé e dolci da leccarsi i baffi, artigiani che ci insegnano a creare addobbi natalizi e non solo, con i laboratori di ‘Aspettando il Natale’ e visite guidate in uno dei borghi più belli d’Italia.
Date: 8-9-10 dicembre

A Urbino, ne Le Vie dei Presepi si ammirano le natività artistiche provenienti da tutto il mondo, in dimensioni minuscole o maxi, realizzati con i materiali più diversi tra cui il più antico presepe al mondo realizzato da Federico Brandani nel 1550 e ospitato nell’Oratorio di San Giuseppe. Vere opere d’arte in mostra nei luoghi simbolo della città ducale: palazzi e vicoli del centro storico circondato da mercatini natalizi, concerti, mostre e percorsi guidati.
Date: 2-3, 8-9-10, 16-17, dal 23 al 31 dicembre 2023 e 5-6-7 gennaio 2024

A chiudere il lungo calendario di iniziative del Natale che non ti aspetti sarà dal 4 al 6 gennaio 2023 la Festa Nazionale della Befana di Urbania, una delle feste più belle e longeve d’Italia. La città viene coinvolta totalmente per preparare questa festa e si trasforma nel paese dei balocchi. Oltre 4000 calze appese per le vie del centro, porticati addobbati e luminarie nelle vie del centro storico, il tutto arricchito da innumerevoli Befane che animano il centro, vetrine allestite per l’occasione, mercatini, musica, spettacoli, balli e la spettacolare discesa della Befana che planerà con la sua scopa in un volo acrobatico e pirotecnico.
Date: 4-5-6 gennaio

***

Natale a Barchi inaugura un itinerario dal Castello fino al lago delle rose per una passeggiata notturna illuminata dall’accensione dell’albero di Natale, interamente realizzato all’uncinetto. Date: 2 e 16 dicembre. Natale a Cagli porta le atmosfere uniche delle festività nei palazzi, nelle chiese e nel centro storico attraverso animazioni itineranti, concerti, laboratori creativi e tematici, mercatini e presepi. Date: 8-9-10 dicembre. Natale a Canavaccio si celebra in una giornata intensa con l’addobbo e l’accensione dell’albero di Natale e del presepe artigianale da parte dei bambini delle scuole, con il concerto della “Piccola Orchestra Volponi” e si chiude con la polentata di Natale e la degustazione di prodotti tipici locali. Data: 17 dicembre. Natale a Fermignano parte l’8 dicembre e continua per tutti i weekend del mese fino al 6 gennaio con un intenso programma che vede la piazza e le vie del centro animarsi di numerose iniziative che coinvolgono commercianti, associazioni, scuole e famiglie. Date: 8-9-10-15-16-17-18-22-23-24-26-31 dicembre 2023 e 6 gennaio 2024. Natale a Montecchio è armonie natalizie per un unico grande obiettivo: fare cose semplici ma con vero senso della comunità. Mercatini e canti con protagonisti oltre 500 bambini, degustazione di castagne e vin brulè. Date: 16 - 17 e 24 dicembre. Da segnalare ‘Betlemme a Talacchio’ con un chilometro di presepe lungo il paese con oltre 300 figure, e poi ancora mercatini, rappresentazioni di antichi mestieri e tantissime sorprese. Date: dall’8 dicembre al 14 gennaio. Natale a Montefelcino anima il castello con tantissime iniziative: lettura di poesie, raduno cori, l’iniziativa ‘spedisci la tua letterina’, concerto banda musicale, una slitta di sorprese, villaggio di Babbo Natale, musica, spettacoli, castagne e vin brulè e tombolone di beneficenza. Date: 25 novembre, 7-8- 15-23-24 dicembre e 5 gennaio 2024. Natale a Montemaggiore al Metauro alza il sipario al castello con la possibilità di cenare nella taverna di Babbo Natale. A teatro c’è lo spettacolo per tutte le famiglie con special guest ‘Il San Costanzo Show’ e poi tante delizie e novità come la collaborazione con l’AIC (Associazione italiana Celiachia) con uno stand di proposte gustose, dall’antipasto al dolce. Date: 9-10 Dicembre 2023. Natale a Paravento di Cagli si avvera con Le Terre del Catria vivono il Presepe, un grande teatro all’aperto dove si svolge uno dei più bei presepi viventi, con oltre 130 figuranti e 30 scene di vita rurale e specialità gastronomiche da gustare lungo l’itinerario, come le zeppole salate. A cura dell’Associazione La Battaglia di Paravento. Date: 26 Dicembre 2023 e anticipazione 8 e 10 dicembre “Aspettando Gesù Bambino” a Frontone durante la manifestazione “Nel Castello di Babbo Natale - Mercatini di Natale”. Natale a Piobbico rievoca la Natività con il presepe vivente, esempio unico di rappresentazione della nascita di Gesù lungo le viuzze del borgo storico e nello scenario del Castello dei Brancaleoni, che per magia tornano indietro nel tempo e rivivono con i mestieri antichi. Nuova vita ai locali del borgo per poi trovare al castello la corte di Re Erode, il mercato, i Re Magi. Data: 5 Gennaio 2024. Natale a San Costanzo: Insieme è Natale con tanti appuntamenti da vivere nei castelli di San Costanzo, Cerasa, Stacciola e Solfanuccio. Una miriade di iniziative in collaborazione con le associaizoni del territorio e le scuole locali: addobbo della scalinata dei polentari, concerto gospel e polenta sotto l’albero, i fuochi della venuta, cinepanettone, caccia agli elfi, concerti, spettacoli per bambini, Babbo Natale a cavallo, pattiniamo insieme aspettando la Befana, castagne e vin brulè. Date: 3-6-7-8-9-10-15-16-17-18-20-22-23-24 dicembre e 5-6 gennaio 2024. Natale a Sassocorvaro si anima con E’ Natale batti il ciocco. Anche la Rocca Ubaldinesca farà da scenario con laboratori, letture e cantastorie dedicati ai bambini e per le vie del borgo musiche, slitta di Babbo Natale, consegna delle letterine, stand con delizie natalizie e mercatini di prodotti tipici.
Date: 8-9 dicembre e il 6 gennaio 2024 va in scena il Beffa Day ad Auditore con befane sui trampoli, spettacoli di fuoco, befane acrobate, stand gastronomici e piccoli laboratori creativi. A cura di Pro Loco Sassocorvaro e comitato cittadino di Auditore “Auditorium”. Natale a Serrungarina è il Mercatino di Natale nel borgo con stand gastronomici, bar ed una tensostruttura riscaldata con piatti tipici della tradizione. Nei vicoli si trovano la via dedicata alle Scuole, la Casa di Babbo Natale, l’animazione per bambini, il set fotografico ed esposizione di opere fotografiche, spettacoli fissi e il teatrino, insieme ai mercatini e le osterie. Poi alberi allestiti dagli studenti delle scuole e ancora il raduno del Girostracco, quello di Babbo Natale in macchina sportiva e infine 8/12 Babbo Natale in Fiat 500. Non mancano gli zampognari, concerti, spettacoli e l’arte con il presepe meccanico. Date: 26 novembre e 3-8 dicembre.

Il Natale che non ti aspetti è anche social grazie alla sua digital edition. Sulla pagina Fb è possibile partecipare al concorso per il premio alla Natività più bella e originale, e poi Bottega, lo spazio dedicato alle eccellenze gastronomiche del territorio e ancora Scatta la foto più bella nel Borgo de Il Natale che non ti aspetti, dove si trova la cornice perfetta per un selfie con la famiglia, gli amici e con Babbo Natale.

Le Pro Loco che aderiscono: Candelara, Fano, Fossombrone, Frontone, Mombaroccio, Mondolfo, Pergola, Urbania, Urbino, Barchi, Cagli, Canavaccio, Fermignano, Montecchio, Montefelcino, Montemaggiore al Metauro, Paravento di Cagli, Piobbico, San Costanzo, Sassocorvaro, Serrungarina.

____
Vuoi ricevere le notizie di Vivere Urbino in tempo reale sul tuo smartphone tramite WhatsApp e Telegram?
Per WhatsApp aggiungi il numero 3714499877 alla tua rubrica ed invia il messaggio "Notizie ON".
Per Telegram vai su https://t.me/vivereurbino e clicca su "Unisciti".








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-11-2023 alle 17:50 sul giornale del 20 novembre 2023 - 410 letture

All'articolo ? associato un evento

In questo articolo si parla di attualità, urbino, natale, cagli, pesaro, piobbico, frontone, urbania, sassocorvaro, fermignano, candelara, pergola, fossombrone, canavaccio, il natale che non ti aspetti, paravento di cagli, unpli pesaro urbino, comunicato stampa, natale 2023

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/eDf7





logoEV
logoEV
qrcode