Comunali 2024, Sinistra per Urbino ed ex Articolo Uno: "Risolleviamo Urbino con Oriano Giovanelli"

oriano giovanelli 4' di lettura 24/11/2023 - Dopo due amministrazioni di destra guidate dal Sindaco Gambini, caratterizzate dall’assenza di un dibattito trasparente e democratico sulle scelte per la città, di una amministrazione senza visione e respiro e autorevolezza nel confronto con le altre istituzioni del territorio e con le forze economiche, sono prevalsi settori privilegiati e centri di potere, con conseguente svilimento del servizio pubblico che ci si aspetta da una amministrazione comunale importante come quella di Urbino.

Urbino è sempre più vecchia ed è paradossale considerata la grande presenza di giovani studenti; è sempre più sciatta nel rappresentarsi sicuramente al di sotto di ciò che ci si aspetta da una città Unesco; sempre più rassegnata e senza slancio economico culturale e civile, sempre più priva di servizi, sempre più a pagamento, governata dalla mediocrità e dalla mancanza di una visione generale del futuro. Le prossime elezioni saranno decisive per il futuro della città. È ancora possibile sfuggire al declino e invertire un declino di cui il calo demografico è l’aspetto emblematico e preoccupante.

C’è da portare avanti un grande lavoro di difesa della città evitando errori e danni che potrebbero essere irreparabili come quelli al nostro straordinario paesaggio per puro calcolo economico (la vicenda di Riceci insegna).

Vanno valorizzate tutte le potenzialità che indubbiamente la città possiede con un occhio attento al mondo del lavoro per sfuggire alla monocultura della rendita.

Urbino svolge già un ruolo centrale per i servizi pubblici del territorio ma è palese il loro depauperamento qualitativo, la difficoltà crescente con cui i cittadini possono affidarsi senza ricorrere al portafoglio - il riferimento è ai servizi sanitari, ma c’è anche da rafforzare il ruolo determinante che compete al Comune in merito alle potenzialità ancora inespresse nel campo della cultura, della formazione e delle loro ricadute in termini di innovazione di impresa e di capitale cognitivo.

In questi anni la Sinistra e il Centro sinistra hanno sofferto a prendere le misure ad una situazione politica mascherata di civismo, ma di fatto sempre più ispirata ai valori della destra.

Va dato merito a chi ha mantenuto comunque accesa una fiammella di opposizione sia all’interno del Consiglio Comunale che nella società civile.

Adesso c’è da costruire l’alternativa per evitare che nella lunga storia democratica e antifascista di Urbino la vittoria della destra si perpetui diventando un compiuto sistema di potere cambiando i connotati e la natura stessa della città.

Per questa ragione, anche guardando alla legge elettorale maggioritaria, Sinistra per Urbino ed ex Art. Uno intendono dare il proprio contributo alla costruzione di un'alleanza per liberare la città dal governo della destra e per aprire una nuova pagina senza nostalgie di alcun tipo per il passato. Unire le forze non contro qualcosa o qualcuno ma per costruire insieme un progetto inclusivo e aperto di città con le radici ben piantate nelle tradizioni democratiche cittadine.

Guardando a queste sfide abbiamo chiesto e ottenuto la disponibilità di Oriano Giovanelli e con spirito costruttivo la mettiamo a disposizione della coalizione.

Un urbinate, una figura che per la sua esperienza politica e capacità amministrativa, per la sua cultura, per la sua notorietà e per il suo riconosciuto prestigio, può contribuire in modo efficace al successo in una tornata elettorale difficile e fondamentale per il futuro della nostra comunità.

Breve biografia politica di Oriano Giovanelli: Ha ricoperto in Urbino gli incarichi di consigliere comunale, consigliere provinciale, membro della segreteria del Pci, eletto nel nostro territorio al Parlamento della Repubblica - deputato dal 2006 al 2013 per l’Ulivo e il PD. Prima ancora è stato Sindaco di Pesaro, Presidente nazionale della Lega delle Autonomie Locali, Responsabile nazionale del Pd per la Pubblica Amministrazione.

Attualmente è Direttore esecutivo dell'Associazione "Italiadecide", Presidente Anna Finocchiaro, membro della presidenza di “Ali autonomie” (ex Lega delle Autonomie locali) , e dell'esecutivo nazionale dell'associazione “Alleanza Contro la Povertà in Italia”.

Collabora, inoltre, alle politiche per la pubblica amministrazione con la nuova responsabile nazionale del PD, Stefania Bonaldi.

SINISTRA PER URBINO
Ex ARTICOLO UNO






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-01-2024 alle 16:24 sul giornale del 24 novembre 2023 - 438 letture

In questo articolo si parla di urbino, politica, oriano giovanelli, sinistra per urbino, comunicato stampa, comunali urbino 2024, elezioni comunali 2024, comunali 2024

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/eD6f





logoEV
logoEV
qrcode