Accademia di Urbino e Comune di Fermignano fianco a fianco per nuovi progetti e residenze artistiche

2' di lettura 25/11/2023 - Un ponte tra Pesaro, Urbino e Fermignano nel segno dell'arte. Si è svolta nella giornata di ieri, venerdì 24 novembre, la cerimonia di inaugurazione di una delle sezioni di Surprize V, in programma fino al 7 gennaio prossimo:

si tratta di una mostra mostra premio che mette in esposizione il meglio della produzione artistica degli allievi dell'Accademia di Belle Arti di Urbino, una rassegna di 33 artisti, alla quale si aggiungono altrettante personalità di studenti provenienti da tre prestigiose Accademie delle Repubbliche Baltiche: Estonian Academy of Arts (Tallinn/Estonia); Art Academy of Latvia (Riga/Lettonia); Vilnius Academy of Arts (Vilnius/Lituania).

L’edizione di quest'anno è caratterizzata dall’incontro con Istituti di Alta Formazione Artistica dell’Europa nord-orientale, nel segno di quella vocazione all’internazionalizzazione che è una delle finalità principali dell’evento e della missione formativa dell’Accademia di Belle Arti di Urbino. L’edizione 2023 della mostra premio propone un inedito allargamento delle sedi espositive. Accanto al Centro Arti Visive Pescheria di Pesaro - tradizionale spazio di allestimento della rassegna - si aggiungeranno sedi parallele collocate nel Comune di Fermignano (Ex Mattatoio e Galleria Bramante). Con l'Amministrazione comunale di Fermignano infatti, Accademia di Belle Arti inaugura, a partire dal presente appuntamento, un accordo di collaborazione per eventi e residenze artistiche. Le opere dell’Accademia urbinate sono allestite nel Centro Arti Visive Pescheria di Pesaro, mentre le opere degli studenti delle Repubbliche Baltiche sono esposte nelle sedi fermignanesi.

"La mostra promossa dall'Accademia di Belle Arti di Urbino - spiegano il sindaco Emanuele Feduzi e l'assessora Monica Scaramucci - trasforma l’intero centro storico fermignanese in una sorta di galleria d’arte a cielo aperto, un’esposizione diffusa ed itinerante che tocca alcuni dei luoghi più belli e suggestivi del territorio. La volontà è quella di creare un’esperienza multisensoriale, una passeggiata nel centro storico che ci guida alla scoperta di diversi linguaggi artistici espressivi e che rappresenta un primo step in vista delle altre iniziative che prenderanno vita nel 2024, in occasione delle celebrazioni bramantiane".








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-11-2023 alle 14:22 sul giornale del 25 novembre 2023 - 516 letture

In questo articolo si parla di attualità, urbino, fermignano, comune di fermignano, accademia di belle arti, accademia di belle arti urbino, comunicato stampa, residenze artistiche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/eEca





logoEV
logoEV
qrcode