"Meet Forum 2024", venerdì a Urbino il forum del turismo sostenibile

4' di lettura 28/02/2024 - Venerdì 1° marzo 2024 si terrà ad Urbino il “MEET Forum 2024”, evento promosso e organizzato da Destination Italia - azienda quotata alla Borsa di Milano settore EGM - con il patrocinio e il sostegno del Comune di Urbino e della Regione Marche e con la partecipazione di Intesa Sanpaolo nel ruolo di main partner, per promuovere la consapevolezza e il confronto sulle pratiche e sui principi di sostenibilità per il settore turistico.

Il Meet Forum si è affermato già negli anni scorsi come punto di riferimento all’avanguardia per i temi trattati, per l’ambiente aperto e collaborativo, per la partecipazione attiva di operatori del turismo, istituzioni e finanza, uniti dall’obiettivo di integrare concretamente i principi ESG (Sostenibilità Ambientale, Sociale e di Governance) nelle imprese della filiera turistica, promuovendo al contempo gli obiettivi dell'Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile.

La sensibilità dei turisti nei confronti della sostenibilità, e in particolare della tutela dell’ambiente meta dei viaggi stessi, va affrontata con priorità da parte di tutti. Le nuove generazioni di turisti, infatti, sono molto più selettive ed esigenti nella scelta di mete e servizi sostenibili dal punto di vista ambientale, sociale e organizzativo.

Altro tema importante che sarà affrontato durante i lavori del MEET Forum, in partnership con CIM - Confederazione Italiani nel Mondo, sarà legato al Turismo delle Radici, progetto al centro dell’agenda del PNRR 2024 per promuovere il turismo di ritorno degli emigrati, in grado di instaurare un forte legame emotivo con i luoghi natii.

Nella giornata di Venerdì 1° Marzo, esponenti e opinion leader del mondo istituzionale, culturale, sociale, manageriale, scientifico e accademico, si confronteranno con le imprese del settore turistico regionale per individuare criticità e buone prassi, orientare gli operatori verso l’innovazione, creare sinergie virtuose e sensibilizzare gli stakeholder sul tema della sostenibilità in chiave turistica.

Francesco Acquaroli - Presidente Regione Marche L’appuntamento con il Meet Forum sarà sicuramente un importante momento di confronto con molti addetti del settore e stakeholder che contribuiscono, ciascuno per la propria competenza, a promuovere e sviluppare nuove forme di turismo legate agli aspetti di sostenibilità ambientale e del viaggio stesso. Negli ultimi anni abbiamo visto come si stiano modificando le esigenze dei turisti, che cercano sempre di più un’esperienza di viaggio trasversale, che comprenda esperienze di qualità a contatto con la natura e con una grande attenzione verso l’innovazione e lo sviluppo sostenibile. Siamo lieti di ospitare questo appuntamento nelle Marche, una destinazione che negli ultimi anni sta ampliando i propri target con un’offerta turistica eterogenea e registrando dati positivi che già dal 2022 hanno superato i livelli pre-pandemia. Ringrazio tutti coloro che si sono adoperati per l’organizzazione di questo importante appuntamento per uno di quei settori che fa da traino per l’economia regionale e nazionale”.

Maurizio Gambini - Sindaco di UrbinoSiamo lieti di ospitare l’edizione del Forum del Turismo Sostenibile a Urbino. L’iniziativa darà degli spunti significativi per iniziare a ragionare sul turismo in modo nuovo, più vicino al territorio e alle comunità che lo vivono: un punto di vista di cui la nostra città e realtà simili potranno trarre vantaggio, provando a rispondere alle esigenze di nuove tipologie di visitatori. Il confronto potrà aiutare tutti gli attori che operano nel settore a individuare nuove strade per incentivare un turismo più a misura d’uomo, un tema che si allaccia perfettamente all'idea di Ben-Essere che stiamo promuovendo come Comune di Urbino”.

Dina Ravera - Presidente di Destination Italia dichiaraLa prossima sfida del turismo è la sostenibilità, e su questo il nostro Paese deve investire per ambire a diventare guida a livello europeo e migliorare la competitività e la capacità di attrazione. Il connubio tra turismo e sostenibilità offre al territorio nuove opportunità che vanno ben oltre il semplice sviluppo economico a breve termine. Il turismo non dovrebbe limitarsi a far visitare le destinazioni, ma dovrebbe impegnarsi a lasciare impronte positive, promuovendo pratiche ambientali, sociali e di governance (ESG) che garantiscano la sostenibilità e il benessere delle comunità e degli ecosistemi. Il turismo non è solo vedere nuovi luoghi, ma anche sostenerli per le generazioni future. Quello di oggi ad Urbino è il primo di una serie di eventi che coinvolgeranno diverse Regioni del nostro Paese. La città di Urbino è stata scelta per l’impegno che l’amministrazione pone sui temi ambientali e perché, rientra nel Patrimonio Mondiale dell'Umanità dell'UNESCO, rappresenta la perfetta sintesi di come la conservazione del patrimonio storico e artistico possa coesistere con lo sviluppo sostenibile e l’innovazione”.

PROGRAMMA DELL’EVENTO

La giornata dei lavori è organizzata in due momenti.

Nella mattinata del 1° Marzo sono previsti alcuni tavoli tecnici di lavoro su invito.

Nel pomeriggio (dalle ore 14.30 alle ore 18.00 presso il Teatro Sanzio | Corso G. Garibaldi, 82 - Urbino) l’evento è aperto a tutti, compreso gli operatori di settore, che potranno iscriversi e partecipare a seminari ad alta densità formativa ed informativa.

Per maggiori informazioni sul programma e iscrizioni: meetforum.it

____
Vuoi ricevere le notizie di Vivere Urbino in tempo reale sul tuo smartphone tramite WhatsApp e Telegram?
Per WhatsApp aggiungi il numero 3714499877 alla tua rubrica ed invia il messaggio "Notizie ON".
Per Telegram vai su https://t.me/vivereurbino e clicca su "Unisciti".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-02-2024 alle 16:47 sul giornale del 28 febbraio 2024 - 260 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione marche, turismo, urbino, comunicato stampa, meet forum, turismo ecosostenibile

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/eRKb





logoEV
logoEV
qrcode