"La sanità è in difficoltà e dal Comune di Urbino non si sente una voce"

1' di lettura 18/04/2024 - Un tema cruciale per i cittadini: la sanità, che vede Urbino pericolosamente ai margini delle politiche regionali e a criticità che ogni giorno si fanno sempre più preoccupanti, dalla carenza di personale alle recenti dimissioni in serie dei dirigenti.

Dopo le dimissioni del direttore generale di Ast1 Nadia Storti, seguono quelle di Edoardo Berselli, direttore sanitario.

La sanità è in una situazione critica e continuano a dimettersi figure gestionali competenti e fondamentali per la qualità e l’efficienza della produzione di prestazioni e servizi e la gestione delle unità ospedaliere.

Ad Urbino non c'è un interesse su questi temi? Il Comune di Urbino non pensa che sia ora il momento di incatenarsi?

Ci rendiamo conto che la nostra sanità pubblica sta perdendo letteralmente per abbandono, dirigenti e professionisti a tutti i livelli, e ancora non vengono alla luce le linee guida per il famoso Atto aziendale, documento fondamentale per definire i reparti, i servizi ospedalieri e delle strutture sanitarie della provincia.

Gli operatori sanitari e il personale sono molto preoccupati e così tutti i cittadini che continuano a rivolgersi al privato, viste le liste d’attesa che hanno raggiunto livelli mai visti prima.

Per approfondire questi temi si terrà un incontro venerdì 19 aprile alle 18,30 presso la Ristorazione Montefeltro in Via Salvemini 6 ad Urbino dove sono invitati operatori e cittadini per un confronto su un tema centrale del nostro progetto “La città che verrà”.
Si prega di confermare la presenza su whatsapp al numero 3481340083 o via email a comitatoscaramuccisindaco@gmail.com.
A seguire, la cena della coalizione La Città che verrà


   

da Coalizione "La Città che verrà"
Coalizione a sostegno di Federico Scaramucci Sindaco







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-04-2024 alle 16:54 sul giornale del 18 aprile 2024 - 356 letture

In questo articolo si parla di sanità, urbino, elezioni, politica, comunali, federico scaramucci, Centrosinistra, ospedale di urbino, la città che verrà, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/eZiY





logoEV
logoEV
qrcode