Si tuffa nel Metauro e rischia di annegare, quindicenne soccorso dai vigili del fuoco

1' di lettura 07/06/2024 - Intervento dei vigili del fuoco nella tarda mattinata di ieri, giovedì 6 giugno 2024, per soccorrere un ragazzo di 15 anni in località Chiusa dei Muri, nel territorio comunale di Urbania.

Il giovane si era recato presso il fiume Metauro in compagnia di alcuni amici per fare il bagno, dopo alcune immersioni però, la stanchezza, l'acqua alta e la corrente molto forte non gli hanno permesso di ritornare a riva.

Fortunatamente il ragazzo è riuscito ad aggrapparsi ad un masso sporgente nel mezzo del fiume.

A quel punto però Il quindicenne è stato colto da un attacco di panico, vedendosi bloccato al centro del corso d'acqua, risolutivo è stato quindi l'intervento dei suoi amici che hanno allertato i soccorsi.

Sul posto è giunta una squadra di vigili del fuoco, che prima ha tranquillizzato il giovane e poi, con l'ausilio di un gommone, lo ha raggiunto e riportato a riva.

Tutta la vicenda si è quindi risolta solo con un grande spavento. Una volta ripresosi, per il quindicenne non è stato necessario alcun intervento medico.

____
Vuoi ricevere le notizie di Vivere Urbino in tempo reale sul tuo smartphone tramite WhatsApp e Telegram?
Per WhatsApp aggiungi il numero 3714499877 alla tua rubrica ed invia il messaggio "Notizie ON".
Per Telegram vai su https://t.me/vivereurbino e clicca su "Unisciti".






Questo è un articolo pubblicato il 07-06-2024 alle 19:51 sul giornale del 07 giugno 2024 - 610 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vigili del fuoco, urbania, vivere urbino, fiume metauro, articolo, antonio mancino, soccorso a persona

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/e74T





logoEV
logoEV
qrcode