Elezioni Comunali, i sindaci eletti nell'entroterra urbinate

1' di lettura 10/06/2024 - Mentre procede a rilento lo spoglio nei comuni capoluogo, sono già ufficiali alcuni risultati.

Pier Luigi Grassi è il nuovo sindaco di Acqualagna, con il 59.50% dei voti ha superato Laura Biagiotti.

Vittorio Alberto Nicolucci si conferma sindaco di Apecchio per il terzo mandato consecutivo, superato Maurizio Caselli con il 57.84% dei voti.

Terzo mandato anche per Marco Ciccolini a Urbania (battuto nettamente lo sfidante Jacopo Celi, con 2815 voti, pari al 74,43% del totale), Alberto Alessandri a Cagli (che con il 60.52% dei voti ha superato Alberto Mazzacchera) e Alessandro Piccini a Cantiano (vittoria con il 69.14% dei voti sullo sfidante Luigi Soriani).

Termina dopo due mandati invece l'esperienza di Fernanda Sacchi alla guida di Mercatello sul Metauro, con un esiguo scarto di appena 13 voti (443 a 430), è Alfiero Marchetti il nuovo primo cittadino, con il 50.74% dei voti.

Nei comuni di Borgo Pace, Frontone, Peglio, Piobbico e Serra Sant'Abbondio invece era presente un solo candidato, avendo già raggiunto il quorum del 40% degli aventi diritto al voto, l'attesa riguardava solo la validazione dei voti (era necessario il 50% di voti validi per poter procedere alla proclamazione del sindaco).

La soglia è stata raggiunta in tutti i comuni con questi dati:
Borgo Pace - Romina Pierantoni - 286 voti
Frontone - Daniele Tagnani - 718 voti
Peglio - Livio Talozzi - 375 voti
Piobbico - Alessandro Urbini - 900 voti
Serra Sant'Abbondio - Ludovico Caverni - 398 voti






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-06-2024 alle 17:28 sul giornale del 10 giugno 2024 - 1490 letture

In questo articolo si parla di attualità, cagli, frontone, urbania, apecchio, mercatello sul metauro, acqualagna, borgo pace, vivere urbino, cantiano, serra sant'abbondio, antonio mancino, comunicato stampa, peglio piobbico

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/e8rD





logoEV
logoEV
qrcode