...

Sono due anni che si è insediata a Palazzo Raffello la nuova Giunta di centro destra, ma nulla è cambiato sulla gestione delle aree interne. L’aggressione all’Appennino continua con nuove risorse pubbliche a fondo perduto che saranno destinate al potenziamento ed ammodernamento di impianti di risalita, alla realizzazione e ampliamento di piste da sci, ad impianti per neve artificiale, alla manutenzione straordinaria di impianti di risalita esistenti ed altro ancora.


...

Il TAR Marche ha dato ragione agli ambientalisti, accogliendo con Decreto monocratico del Presidente una parte del loro ricorso, redatto dallo Studio legale Rossi - Copparoni e P. del Foro di Ancona e sospendendo in via precauzionale la caccia a Germano reale, Alzavola, Marzaiola e Quaglia e scongiurando quindi un gravissimo danno al patrimonio indisponibile dello Stato.


...

A fine giugno 2020, alla vigilia delle elezioni, il consigliere regionale della Lega Mirco Carloni, insieme al segretario regionale Riccardo Augusto Marchetti e al segretario provinciale di Pesaro e Urbino Ludovico Doglioni, tuonava contro il PD, che allora governava la regione Marche, responsabile del danno ambientale e della deturpazione del paesaggio avvenuti sul Catria per realizzare i nuovi impianti sciistici.


...

Il TAR Marche ha depositato nei giorni scorsi le motivazioni della propria sentenza che mette definitivamente la parola fine alla deriva filovenatoria della Regione Marche. I Giudici Amministrativi hanno infatti ampiamente motivato le ragioni sulla sospensione della caccia alla Tortora selvatica e alla Pavoncella, sulla riduzione del carniere dell’Allodola e sull’utilizzo dei richiami vivi nella “caccia” in deroga allo Storno.