...

“L’atto amministrativo deliberato mercoledì dalla Giunta Regionale in merito alla modifica del Piano Socio Sanitario va nella direzione di superare la logica degli ospedali unici provinciali che la precedente amministrazione targata Pd aveva imposto, provocando la chiusura degli ospedali territoriali minori in tutte le Marche e il ridimensionamento dei servizi in quello di Fano, terza città della Regione”. Così Marta Ruggeri, capogruppo del M5S in Regione.


...

“Procede in maniera spedita lo studio di fattibilità per il ripristino della linea Fano Urbino in ottica commerciale o turistica. Questa mattina ho avuto un confronto positivo con Vera Fiorani, Amministratrice Delegata di RFI, che ha illustrato lo stato dell’arte della prima parte di questa analisi. All’incontro hanno partecipato anche l’Ing. Colaneri, Direttore Commerciale RFI e l’Ing. Del Vasto, Direttore di Produzione RFI”.


...

"Il Movimento 5 Stelle si è occupato della E78 sin dall’insediamento del Governo Conte 1. Come parlamentare marchigiano mi sono recato, insieme a molti colleghi del gruppo e ai rappresentanti locali del Movimento, in visita al cantiere, coinvolgendo anche l'allora Ministro Toninelli sulla necessita che questa incompiuta ferma da decenni fosse finalmente completata".


...

Nel 2016 la preoccupazione del Sindaco Gambini era non far arrabbiare i cinghialai, così motivava la bocciatura di una nostra proposta per salvaguardare il raccolto ed i terreni dedicati alle culture biologiche, ci rispose che “poteva avere un risvolto anche positivo per certi versi…chiaramente non vi dico che cosa succederebbe tra i cacciatori, che sarebbe visto in modo estremamente negativo”.


...

«Mi risulta che una chiamata di soccorso a Cagli abbia dovuto attendere l’arrivo da Fano, a circa 50 chilometri di distanza, di un’ambulanza con il medico: verificherò nelle sedi opportune». Marta Ruggeri, capogruppo in consiglio regionale di M5s, rilancia «l’esigenza improcrastinabile di potenziare subito il sistema dell’emergenza-urgenza nelle zone interne della nostra provincia».




...

File indiane di larve pelose e urticanti tornano a infestare la foresta demaniale delle Cesane. «Bisogna interrompere al più presto la propagazione delle processionarie, altrimenti il patrimonio verde di un’area così preziosa subirà danni molto seri, qualora il fenomeno diventi generalizzato e fuori controllo», afferma la capogruppo di M5s, Marta Ruggeri, che insieme con la consigliera regionale Simona Lupini interroga il presidente Francesco Acquaroli per sapere come s’intenda intervenire.



...

"È necessario portare a termine al più presto lo studio di fattibilità sul ripristino a scopi turistici della linea ferroviaria Fano-Urbino. Questa, cessata nell'esercizio il 1 gennaio 1987, ha mantenuto inalterato e funzionale il proprio patrimonio infrastrutturale che non può e non deve esser dilapidato. Sono ormai passati due anni dallo stanziamento di 1 milione di euro proprio per questo scopo".



...

"Deve essere chiaro a tutti che c’è un segnale di attenzione da parte del Governo e la volontà politica di trovare soluzioni condivise. Segnale rafforzato dall’aver inserito la Fano-Grosseto tra le grandi opere per le quali è stato individuato un commissario straordinario, e nello specifico l’AD di Anas, Massimo Simonini".




...

“Se sulla sanità la nuova amministrazione regionale sembra non voler portare avanti una forte azione di discontinuità rispetto al Pd, fatta salva l'approvazione della nostra proposta di bloccare l’utilizzo del project financing per la costruzione dell'ospedale di Pesaro, prendo atto invece che sul fronte della ferrovia Fano-Urbino l'assessore Baldelli si sta impegnando nella direzione da tutti noi auspicata:"