...

Il Ministero dell’Istruzione ha approvato tutti gli interventi di edilizia scolastica indicati nell’elenco inviato dalla Provincia di Pesaro e Urbino a fine Aprile, da finanziare con i 7 milioni e 65mila euro che verranno messi a disposizione dell’amministrazione provinciale sulla base del riparto del secondo “Piano di investimenti per le scuole superiori”.


...

Interrogazione a risposta scritta dei consiglieri del gruppo Urbino e il Montefeltro volta a richiedere all'Amministrazione Comunale l'intitolazione di una via o piazza a Gino Strada, medico fondatore di Emergency, recentemente scomparso.


...

La Stella Ducale ha le sue origini con Luca Pacioli e Leonardo Da Vinci come simbolo del Rinascimento, poi, è stata eseguita e perfezionata dal grande Maestro urbinate Nevio Sorini, scomparso lui, la sua famiglia continua la tradizione con un negozio artigianale - artistico in Via Mazzini, cuore del Centro Storico.


...

Nuova interrogazione a risposta scritta presentata dai consiglieri del gruppo Urbino e il Montefeltro volta a richiedere all'Amministrazione Comunale l'istallazione (o la riconversione di una struttura esistente) di una struttura adatta al gioco del Padel.


...

In forte anticipo rispetto alla data dell’evento (il 22 ottobre alle ore 18,00 sul canale YouTube Pillole di spiritualità quotidiana) ma per rispondere ai consiglieri comunali Giorgio Londei e Federico Cangini che in data 19 agosto hanno sollevato un quesito riguardo alle iniziative in merito all’anniversario della morte di Papa Clemente XI al secolo Giovanni Francesco Albani l'Arcidiocesi di Urbino-Urbania-Sant’Angelo in Vado comunica che:






...

Premesso che l'area della ex Fornace Volponi viene definita nel Documento Unico di Programmazione 2020 - 2022 “Area attualmente fortemente degradata", noi prendiamo atto che si concorda con una nostra, recente, presa di posizione analoga per definire l’area che, oggettivamente, è una vergogna come specchio di Urbino, dalle mura, di Città dell'UNESCO.






...

Nel corso della riunione congiunta delle commissioni Bilancio e Affari Istituzionali sull'ipotesi di fusione fra Urbino Servizi e Aspes, Giorgio Londei - Capogruppo di "Urbino e il Montefeltro” - anche a nome del collega Federico Cangini, ha ascoltato le proposte mantenendo una posizione né pregiudizialmente contro né pregiudizialmente a favore della ipotesi di fusione.