...

Dopo aver letto, sulla stampa locale del 29 maggio 2021, le affermazioni del sindaco di Urbino riguardanti l’impossibilità dell’Amministrazione Comunale di accogliere la richiesta dei promotori di una raccolta di fondi finalizzati al restauro delle lapidi poste nel Parco delle Vigne di Urbino in memoria dei partigiani torturati e uccisi dai repubblichini fascisti il 14 luglio 1944, ART. 1 di Urbino senza fare alcuna polemica e senza voler entrare nel merito di inutili aspetti burocratico-formali, considerato lo stato in cui quelle si trovano conta in un rapido quanto doveroso intervento di restauro delle stesse.