...

Presso la sede di Confcommercio Urbino, posta all’interno di un elegante palazzo dell’ottocento ubicato in Via Veneto 12, nel cuore del centro storico e a due passi dalla centralissima Piazza Repubblica, è ospitata una piccola ma preziosa mostra permanente di arte contemporanea curata dalla Associazione Urbino Arte, che mette assieme artisti che vivono ed operano sia nella città ducale che nel territorio, formatisi ed intensamente legati al peculiare ambiente artistico urbinate di cui rinverdiscono e innovano la tradizione nei campi dell’incisione,della pittura e della scultura.



...

Il week end del 1 maggio quest'anno porta con sé una primaverile voglia di rinascita e finalmente si può ritornare a scoprire la bellezza dei luoghi della Provincia di Pesaro e Urbino con la mutata situazione epidemiologica che riporta la Regione Marche in zona gialla.







...

E ..se ci voleva il “governo dei migliori” per scrivere il pessimo “decreto sostegni”; se ci volevano “quelli bravi e competenti” per stabilire parametri per l’accesso ai contributi (fatturato e corrispettivi dell’anno 2020 inferiori almeno del 30% all’ammontare medio mensile dell’anno 2019) che consentiranno l’accesso ai ristori a …quasi nessuno;



...

Godersi il mare al tramonto a Gabicce per poi salire all’interno del borgo fortificato di Gradara con il suo Castello dell’amore, rilassarsi ammirando i riflessi magici del ponte della Concordia sul fiume Metauro a Fossombrone, passeggiare mano nella mano nel centro storico di Cagli, fino ad arrivare a Sassocorvaro, città dell’amore che conserva le reliquie del Santo Patrono degli innamorati, San Valentino.








...

L’assemblea generale di Federalberghi, riunita mercoledì in seduta straordinaria, ha approvato una petizione rivolta al presidente Conte e ai ministri Franceschini, Gualtieri, e Patuanelli, “per sollecitare il Governo italiano a intervenire con urgenza a tutela delle imprese e dei lavoratori del turismo prima che sia troppo tardi”.


...

La Confcommercio di Pesaro e Urbino/Marche Nord é assolutamente insoddisfatta dei provvedimenti di ristoro economico per le imprese commerciali, turistiche e dei servizi costrette ad una chiusura forzata od a pesanti limitazioni nell'esercizio della propria attività a causa della pandemia da Covid-19 che sta ancora mietendo vittime e numerosi contagiati ed ammalati in tutto il Paese.