...

Dopo aver rinunciato alla seconda Pasqua consecutiva e con la chiusura prolungata per tutto aprile prosegue e si aggrava la crisi degli oltre 1000 agriturismi marchigiani. La primavera è infatti la stagione preferita dagli italiani per gite fuori porta e scampagnate e, nell’impossibilità di ospitare persone, il solo servizio a domicilio o l’asporto non bastano per coprire le perdite.








...

Dalle indiscrezioni e dalle mezze dichiarazioni del Presidente Draghi e di altri esponenti del Governo “dei migliori” si intuisce la volontà di prorogare almeno fino a metà aprile con la chiusura di ristoranti, pubblici esercizi, palestre, musei, spettacoli etc.





...

"Da qualche mese stiamo chiedendo alla regione Marche di effettuare screening Covid settimanali nelle scuole ma inspiegabilmente il presidente Acquaroli e l’assessore Saltamartini ci hanno sempre riposto negativamente. Ora su richiesta del ministro dell’Istruzione, il generale Figliuolo apre all’ipotesi di monitorare l'andamento dei contagi nelle scuole con test periodici per i ragazzi e i docenti".





...

Il PD ha trasformato il consiglio regionale sull’emergenza covid in un ring ed è finito alle corde sotto i colpi dei fatti e della sua stesa frustrazione per una legittima scelta popolare che non riesce ad accettare”.



...

Dai due simbiotici cinesi, pazienti dello “Spallanzani” a Roma, all’arrivo dei primi vaccini, fino all’afflizione delle varianti. Il Covid non solo come racconto di un periodo di “sospensione”, con un’ecatombe di vittime, ma anche come occasione per riflettere sugli errori del passato e sulle dinamiche del futuro.












...

"È veramente incomprensibile il motivo per cui la regione Marche, come richiesto dai consiglieri del Pd, non voglia effettuare uno screening Covid continuo e ordinato nelle scuole. La situazione dei contagi nella nostra regione consiglierebbe proprio un monitoraggio costante degli studenti a tutela della loro salute, degli insegnanti, del personale ATA e delle loro famiglie". Lo scrive su Facebook Alessia Morani, deputata del Pd.