...

Ben 13 gruppi di lavoro, per un totale di oltre settanta studenti della Laurea Magistrale in Marketing e Comunicazione per le Aziende, si sono cimentati in progetti di marketing mettendo in pratica le metodologie apprese nelle aule universitarie e applicandole alle aziende del gruppo VAG, che comprende Rivacold, Vitrifrigo e il laboratorio VRL.


...

Il lavoro c’è ma non si trovano addetti. La CNA di Pesaro e Urbino, evidenzia da anni come la questione riguardi molte imprese e attività di servizio della provincia e porta a conforto delle sue tesi i dati Excelsior di UnionCamere elaborati dal Centro Sudi Cna. Dati che dimostrino - inconfutabilmente - come molte aziende cerchino, senza trovarli, operai, addetti, apprendisti.


...

Lavori bloccati e rischio di chiusura dei cantieri nel 2023 a causa del blocco della cessione dei crediti da parte delle banche. Non solo. La riduzione dello sconto dal 110 al 90% sui lavori di risparmio energetico (salvo alcune eccezioni), rischia di ridurre in maniera importante l’attività delle imprese del settore e di rallentare in maniera pericolosa quel trend positivo che aveva caratterizzato il 2021 e buona parte del 2022.


...

La pandemia, la guerra in Ucraina, la forte oscillazione dei prezzi energetici e la difficoltà negli approvvigionamenti di materie prime, hanno lasciato timori e ferite nelle imprese della moda che, pur avendo reagito, facendo registrare nel 2022 un fatturato di 107 miliardi di euro a livello paese, (+16% sul 2021 e +9% sul 2019, con 28 miliardi di saldo commerciale positivo), si trovano ancora a fronteggiare una situazione complessa.



...

Il mondo del lavoro è mutato negli ultimi anni, modificando anche le prerogative di moltissime persone che si immettono al suo interno. I giovani tendono ad avere ambizioni diverse rispetto al passato grazie all’avvento del processo di digitalizzazione e alla rivoluzione innescata dalla tecnologia.


...

Il 2023 si apre con una brutta notizia per più di 22.000 automobilisti marchigiani; secondo l’osservatorio di Facile.it tanti sono gli assicurati che, a causa di un incidente con colpa dichiarato nel corso dello scorso anno, dovranno fare i conti con un peggioramento della propria classe di merito e, di conseguenza, vedranno aumentare il costo del premio Rc auto.