...

“Oggi si è svolto un passaggio decisivo per la nuova impostazione che abbiamo voluto dare all’E78, una strada che vogliamo sia interamente progettata a 4 corsie e non si riduca ad un’arteria che s’allarga e restringe in maniera illogica come una fisarmonica, penalizzando soprattutto chi percorre il tratto marchigiano e le popolazioni che vivono nei Comuni a ridosso della strada."


...

“Grazie alla collaborazione tra Regione, Ministero, Anas e all’impegno dell’intera filiera istituzionale abbiamo raggiunto un traguardo storico: l’inserimento nell’attuale fondo di progettazione Anas della progettazione della seconda canna della Galleria della Guinza, un passaggio che permette di risparmiare tempi importanti e di inserire nel futuro contratto di programma Anas il finanziamento per la realizzazione dell’opera, non appena sarà terminata la progettazione.


...

Per quanto riguarda la Fano - Grosseto, eterna incompiuta, siamo chiari: ormai non ci crede più nessuno dopo tanti proclami roboanti e che non hanno mai visto nessuna realizzazione dell'opera, indispensabile, soprattutto ora in crisi economica.


...

Dopo gli articoli apparsi sull’incontro fra il Consiglio superiore dei lavori pubblici del Ministero delle Infrastrutture e trasporti e gli Enti locali sulla Fano Grosseto vorrei esprimere la mia opinione per dare un contributo alla discussione, senza entrare nella polemica fra chi è o è stato più bravo perché ora si tratta di chiudere la partita approfittando delle grandi opportunità offerte dal Pnrr.



...

Trovo poco veritiero e ingeneroso nei confronti del precedente governo regionale il cambiamento rilevato dal sindaco di Urbino, Maurizio Gambini, sulla volontà oggi della Regione di sbloccare i lavori sulla E78, rispetto al passato. Mai avute visioni ambigue sull’opera, la Fano-Grosseto è sempre stata una priorità durante la scorsa legislatura, come abbiamo sempre ribadito e dimostrato in tutti i contesti, nonostante anche l’attuale assessore non perda occasione per far credere il contrario.