...

Sanità, giovani, turismo: un patto per far tornare Urbino protagonista. Dopo un meticoloso confronto, abbiamo concordato un’agenda amministrativa per proiettare Urbino nel futuro, con l’attenzione che si deve alla cura di tutte le componenti del Comune e finalmente con una progettazione razionale sui temi più importanti per il territorio.


...

Sono rimasto tutto il pomeriggio sotto la pioggia, come colui che dall’altra parte della strada guarda la sua casa che brucia. Ho accumulato dubbi, speranze, delusioni.


...

Già nel comizio che chiudeva la campagna elettorale - il 7 giugno in piazza della Repubblica - era plasticamente evidente la solitudine di Gambini.





...

L’una in piazza, avversativa, ignorante e vecchia, dichiarata dalla voce cancellata del nondimeno, nonostante, però, invece, non è colpa mia, senza concetti, del Sindaco della vergogna che ha spaziato in vari campi che erano al solito quelli del falasco e dell’erba medica. L’altra “concreta” di fatti e ragionamenti, gioiosa di partecipazione e condivisione in una esultanza di contentezza, di gioia per dire gioia, di una cittadinanza che si è ritrovata finalmente unita.







...

Una donna Sindaco per dare una svolta alla città di Urbino. Per la prima volta a Urbino. Sarebbe una grande novità sul piano della gestione pubblica dell' ammistrazione della città e della visione culturale che merita Urbino.






...

Un maggiore coinvolgimento delle categorie economiche nelle scelte per la città; il futuro ruolo di Urbino capoluogo; i rapporti del Comune con il territorio e i comuni limitrofi; un maggiore sviluppo culturale e turistico; il tema delle infrastrutture viarie con particolare riferimento alla Urbino-Pesaro e alla Fano-Grosseto; il tema degli appalti pubblici e della possibilità di un maggiore coinvolgimento delle imprese del territorio per importi fino a 500mila euro delle imprese locali (nel pieno rispetto delle leggi); le infrastrutture immateriali (reti di trasmissione data; fibra, banda larga); un rilancio del centro storico attraverso azioni che riportino botteghe e piccolo commercio in centro.


...

Le lavoratrici della Team Service Coop che effettuano i lavori di pulizia dei Collegi universitari si trovano in una difficile situazione. Dopo che i vertici di Erdis Marche hanno ridotto i lavori affidati alla Coop da 30 a 25 ore, i lavoratori sono stati messi in cassa integrazione con una sensibile riduzione dello stipendio e con una aggravio della fiscalità generale.


...

Dal cilindro del sindaco mancava solo l’annuncio, urbi et orbi, che se sarà rieletto si impegnerà in «sinergia (parola magica!) con i governi nazionale e regionale», per realizzare, staccandosi da Pesaro, la nuova provincia di Urbino che comprenderà «tutto il territorio interno dell’attuale provincia».


...

Acqualagna è un paese che merita di essere governato con volontà, coraggio e competenza. In questo situazione la candidata a Sindaco Biagiotti Laura, ex Presidente dell’Ordine degli Infermieri della Provincia di Pesaro Urbino, intende indirizzare la propria azione basandola sulla comunicazione, sul coinvolgimento dei cittadini e sulla professionalità di tutti gli amministratori.



...

Proseguono gli incontri organizzati da Confartigianato i candidati sindaco. Una delegazione guidata da Roberto Bornaccioni, Presidente del Comitato territoriale di Urbino e il responsabile territoriale Vittorio Peli e composta da imprenditori delle aree interne ha avuto un momento di ascolto, condivisione e confronto con i candidati di Urbino e Cagli, sui principali temi di interesse per le imprese e il territorio.



...

Sono stati tantissimi i giovani, e anche meno giovani, ad accogliere l’invito del candidato Sindaco Maurizio Gambini e della coalizione Città Concreta a partecipare all’incontro di domenica pomeriggio in Piazza della Repubblica negli spazi del bar Rio’s.



...

Dopo il "Patto di Trasanni" sulla viabilità nel versante del foglia e con Pesaro, si è svolto a Canavaccio di Urbino un incontro per gettare le basi del futuro di un intero territorio, finora esistente sulla carta ma nei fatti privo di coesione e di progetti comuni importanti, su temi di rilevanza strategica.


...

Il confronto fra i candidati a sindaco di Urbino andato in onda sul Tgr Rai Marche, ben condotto da Lucio Cristino, ha evidenziato lo stacco tra le qualità politiche e le capacità analitiche e propositive del candidato della coalizione di Centro-Sinistra “La Città che Verrà”, Federico Scaramucci, rispetto agli altri due candidati Francesca Crespini della lista “Futura” e Maurizio Gambini di “Liberi per cambiare”, sostenuto da “Urbino Città ideale” di Lino Mechelli e dal cartello “Centro destra per Gambini” (FI, Lega FdI, Udc).




...

L’ex europarlamentare del M5S Dario Tamburrano, ora di nuovo candidato alle europee dell’8 e 9 giugno, padre dell'iter legislativo europeo sulle Comunità Energetiche Rinnovabili (normativa poi recepita da tutti gli Stati europei), ha voluto incontrare il gruppo urbinate del Movimento5Stelle nel suo tour per la circoscrizione del centro Italia.



...

In vista delle prossime elezioni comunali, in programma l'8 e il 9 giugno, i candidati sindaco della città di Urbino hanno partecipato al confronto su Rossini Tv nel programma “Amministrando Verso le Elezioni 2024”.



...

Il declino dellà sanità pubblica nazionale e, a caduta, regionale e locale è oramai sotto gli occhi di tutti. A questo grave problema se ne aggiunge un altro, locale, che conoscono bene quei familiari che hanno anziani con problemi di mobilità e di capacità cognitive difficili da gestire fra le mura domestiche.