...

“Voi siete fortunati ad abitare a Sant’Angelo in Vado e ve lo dice uno che ha girato l’Italia da Bolzano a Ragusa. Qui la qualità della vita è alta, il paese e bellissimo e questo vi deve rendere orgogliosi. È la prima volta che vengo qui ma non sarà di certo l’ultima perché è una terra magnifica”.


...

Riflettori puntati su Sant’Angelo in Vado. Mai frase fu più azzeccata per presentare l’evento di domenica 22 ottobre quando nell’antico borgo dell’Alta Valle del Metauro andrà in scena la premiazione del Tartufo d’Oro 2017, evento che richiama ogni anno nell’antica Tifernum Mataurense personaggi nazionali e locali di spicco che si sono distinti in vari campi durante la loro carriera, un appuntamento cerchiato in rosso nell’agenda dei vadesi e non solo, che ad ogni edizione si rinnova nelle modalità e nei contenuti.


...

Personaggi del mondo dello spettacolo e della televisione, e poi ancora imprenditori, giornalisti, politici e militari. Sant’Angelo in Vado stende il tappeto rosso per la parata di stelle in arrivo domenica 22 ottobre quando alla 54° Mostra Nazionale del Tartufo Bianco Pregiato andrà in scena il Tartufo d’Oro 2017, evento mediatico di spicco di una manifestazione che nei primi due week end ha fatto registrare il record di visitatori.


...

Si è svolta mercoledì la selezione per i migliori abbinamenti Vino&Tartufo a Sant’Angelo in Vado a cura di AIS Urbino-Montefeltro in collaborazione con il Comune di Sant’Angelo in Vado. Gli abbinamenti selezionati saranno proposti alla Cena di Gala che si terrà prossimamente alla Corte Gastronomica nel cuore antico della città.



...

Un territorio in grado di offrire eccellenze uniche, la maestria e la fantasia di uno chef che si sta ritagliando un ruolo di prim’ordine nel panorama della cucina italiana e la voglia di fare del bene. È stato un mix di queste tre situazioni il pranzo solidale di domenica 15 ottobre che ha visto mettersi ai fornelli, nell’ambito della 54° Mostra Nazionale del Tartufo Bianco Pregiato delle Marche di Sant’Angelo in Vado, il vincitore di Masterchef Italia 2017 Valerio Braschi.


...

Il secondo week end della Mostra Nazionale del Tartufo Bianco Pregiato di Sant’Angelo in Vado è da sempre ribattezzato “il week end del motoraduno” e così sarà anche quest’anno anche se parlare solo di questo evento sarebbe riduttivo perché in cantiere ci sono tantissime attività, per tutti i gusti e per tutte le età.




...

Tartufo delle Marche, Strada del Tartufo e Tartufo tutto l’Anno. Con questi tre slogan e con ben 6 tagli del nastro è partita ufficialmente domenica mattina la 54° edizione della Mostra Nazionale del Tartufo Bianco Pregiato delle Marche che ha richiamato a Sant’Angelo in Vado le più alte cariche civili, militari e politiche della Regione e del territorio.



bianchi
OFFERTA ZAINO STAR WARS € 35,90
Scegli il tuo zaino tra più di 600...
bianchi
Trolley scuola, tutte le novità 2016-17
I nuovi modelli di trolley Seven li trovi dalla Piera a Montecchio di Vallefoglia...
...

A Sant’Angelo in Vado arriva Valerio Braschi, il vincitore dell’ultima edizione di Masterchef Italia. Il non ancora ventenne (li compirà il 5 ottobre) di Sant’Arcangelo di Romagna, che alla sesta edizione del talent dedicato alla cucina più famoso ha conquistato i giurati Bruno Barbieri, Carlo Cracco, Joe Bastianich e Antonino Cannavacciuolo, sarà nella cittadina vadese domenica 15 ottobre e lo farà con un nobile scopo.



...

Sant’Angelo in Vado strega Siena e la mostra del tartufo di ottobre suscita l’interesse di tour operator e giornalisti di tutto il mondo. Grande successo per il borgo dell’Alta Valle del Metauro giovedì al Salone Mondiale del Turismo di Siena dove di fronte a circa 150 operatori del settore, la cittadina vadese ha presentato la 54esima edizione della Mostra Nazionale del Bianco Pregiato delle Marche e i suoi gioielli più preziosi: dal tartufo ai vini, passando per la Domus del Mito.


...

Un conto alla rovescia e un’attività di promozione partiti con la Bit di Milano che terminerà il 21 settembre al Salone Mondiale dei Siti Unesco di Siena. In mezzo tante iniziative di promozione grazie all’accordo stretto con Confcommercio Pesaro-Urbino (Gustopolis a Gabicce Mare, Palazzo Parigi a Milano, Fiera del Turismo in Olanda, Monaco di Baviera, Rimini e Budapest) e un brand, “Tartufo tutto l’Anno”, che è stato in grado, attraverso manifestazioni culturali, gastronomiche e folcloristiche, di portare a Sant’Angelo in Vado tanti turisti e di far vedere all’Italia e al mondo la bellezza di uno dei borghi più suggestivi della penisola.



...

Sant’Angelo in Vado e il Festival di Sanremo non sono mai stati così vicini. L’antica Tifernum Mataurense, infatti, farà da cornice della tappa provinciale di Area Sanremo Tour, l’unico concorso che, da quest’anno, permette ai giovani di accedere direttamente ad AREA SANREMO, concorso dal quale verranno scelti i partecipanti alla sezione giovani del Festival della Canzone Italiana 2018.


...

In occasione della XVII Campagna di scavo archeologico dal 3 luglio al 29 luglio nell’Area delle terme romane di Tifernum Mataurense (Sant’Angelo in Vado) in località Colombaro l’équipe del Dipartimento di Scienze della Formazione, dei Beni Culturali e del Turismo dell’Università di Macerata, diretta da Emanuela Stortoni, organizza anche quest’anno, in collaborazione col Comune di Sant’Angelo in Vado, un ciclo di eventi per la valorizzazione dell’area archeologica tifernate dal titolo "Vado per la città antica"



...

Un ritorno indietro nel tempo di oltre 2mila e 500 anni per mostrare le origini e le usanze antiche di quella che oggi è una perla dell’Alta Valle del Metauro. Sant’Angelo in Vado, per tre giorni, torna ad essere Tifernum Mataurense e lo fa con rappresentazioni teatrali, simulazione di battaglie e rievocazioni storiche fortemente volute dall’Amministrazione comunale ed inserite all’interno del concetto di “Tartufo tutto l’Anno”, brand lanciato dal sindaco Gianalberto Luzi e dal vicesindaco (e assessore al Tartufo) Romina Rossi.


...

La musica è la regina e la principale ospite di questa settimana nel centro storico di Sant’Angelo in Vado: l’evento di sabato scorso, dedicato al grande Ivan Graziani, dal titolo “Tutto questo cosa centra con il rock & roll” ha riscosso un enorme successo di pubblico, con comitive e fans club giunti da Fano e da Rimini.


...

A vent’anni dalla scomparsa di Ivan Graziani, Sant’Angelo in Vado ricorda il grande cantautore scomparso il 1° gennaio del 1997 con un concerto ed una carrellata di ricordi ed immagini: sabato 17 giugno, a partire dalle ore 21.00, in Piazza del Papa a Sant’Angelo in Vado, andrà in scena “Tutto questo cosa c’entra con il Rock & Roll?”.


...

Una serata di Gala per esaltare i piatti della tradizione vadese e i vini del Montefeltro. A Sant’Angelo in Vado mercoledì 14 giugno torna il Gran Galà del Tartufo Nero, una cena sotto le stelle che ben si inserisce nel brand di “Tartufo tutto l’Anno” sposato dall’amministrazione e che consente di vivere la città e il territorio 365 giorni l’anno e non solo in occasione della celebre mostra che quest’anno si svolgerà dal 7 al 29 ottobre.







...

È stata una Bit positiva anche per Sant’Angelo in Vado quella che si è conclusa martedì a Milano. Nello stand della Regione Marche è stata infatti presentata la 54esima edizione della Mostra Nazionale del Tartufo Bianco Pregiato delle Marche ed anche il calendario di eventi legati al tartufo che l’Amministrazione è stata già in grado di programmare.



...

“Life on Marz”, una festa di primavera che profuma di musica e tartufo. Un evento che va ad inserirsi all’interno del cartello “Il Tartufo tutto l’anno”, slogan lanciato dall’amministrazione comunale per promuovere e valorizzare il territorio, la storia e soprattutto le peculiarità gastronomiche rappresentate dal preziosissimo tubero.