...

Il Consiglio provinciale, nella seduta odierna, ha approvato all’unanimità l’acquisto e ristrutturazione, da parte della Provincia di Pesaro e Urbino, dell’immobile di proprietà della “Congregazione delle Maestre Pie Venerini”, situato ad Urbino, in via Oddi, che ospiterà gli studenti dell’Istituto “Raffaello”, non più utilizzabile in seguito alle verifiche statiche che ne hanno evidenziato l’inidoneità ad ospitare l’attività scolastica.


...

Tra la soddisfazione per il finanziamento da parte del Miur (Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca) del progetto per la realizzazione di un nuovo edificio per il “Raffaello” di Urbino e la ricerca di soluzioni alternative per il “Nolfi ex Carducci” di Fano dopo il mancato finanziamento ministeriale (il progetto è arrivato 23° in graduatoria, finanziati solo i primi 14), arrivano altre novità per gli istituti scolastici superiori del territorio provinciale.


...

Il presidente della Provincia di Pesaro e Urbino Giuseppe Paolini è stato ricevuto questa mattina al Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca dal vice ministro Anna Ascani, a cui ha sottoposto le problematiche sopraggiunte per gli istituti “Nolfi” di Fano e “Raffaello” di Urbino dopo gli esiti delle verifiche di vulnerabilità statica e sismica sugli edifici.



...

Da anni docenti e famiglie esprimevano preoccupazioni sulla messa in sicurezza del Liceo Classico: si è aspettato invece che il problema esplodesse mettendo a repentaglio l’anno scolastico. Gli studenti e il personale saranno spalmati in varie sedi provvisorie con gravi disagi. E che ne sarà, a questo punto, della prevista ma mai avviata ristrutturazione di Piansevero?



...

Per trovare soluzioni in grado di creare minori disagi possibili agli studenti del liceo “Nolfi” di Fano, del “Nolfi” ex Carducci e dell’Itis “Raffaello” di Urbino (questi ultimi due non hanno superato le verifiche di vulnerabilità statica e sismica, mentre il ‘Nolfi’ deve essere oggetto di interventi), si svolgerà domattina un incontro in Provincia.



...

La notizia è giunta inaspettata in Provincia. Da verifiche statiche e di vulnerabilità sismica finanziate dal MIUR ed effettuate da tecnici incaricati dall’Amministrazione provinciale attraverso apposito bando, è emerso che i 2 edifici che ospitano il liceo “Nolfi” di Fano e quello dell’IIS “Raffaello” di Urbino, tutti risalenti alla metà degli anni ‘60, presentano forti criticità sui materiali delle strutture in cemento armato, tali da impedire la riapertura per l’anno scolastico 2019-2020.